Quotidiani locali

monteverdi

Geotermia e turismo insieme a Milano per Expo 2015

MONTEVERDI. Non si ferma la geotermia toscana di Enel Green Power, non solo per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile che provvede al 26,5% del fabbisogno elettrico regionale, ma...

MONTEVERDI. Non si ferma la geotermia toscana di Enel Green Power, non solo per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile che provvede al 26,5% del fabbisogno elettrico regionale, ma anche per il grande valore che va sempre di più assumendo dal punto di vista culturale e turistico. Lavoro importante che vedrà la Comunità del cibo a energie rinnovabili presente a Milano per Expo 2015 tra le dieci buone pratiche della Toscana.

I dati ufficiali 2014 sul turismo geotermico, rivelano che il Museo della geotermia e il soffione dimostrativo sono stati visitati da 27.963 persone, dato che costituisce un record assoluto. Grandi risultati anche per il Parco delle Biancane, il trekking geotermico lungo il sentiero “Geotermia & Vapore” da Sasso Pisano a Monterotond, le manifestazioni naturali, le Centrali aperte e gli eventi della stagione estiva tra Monteverdi Marittimo, l’area tradizionale e l’Amiata, le terme etrusco romane di Sasso Pisano nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina e

la filiera agricola della Comunità del Cibo ad Energie Rinnovabili del Co.Svi.G. (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche) che hanno fatto registrare oltre 30.000 visite.

Complessivamente, in Toscana il turismo geotermico tra le province di Pisa, Siena e Grosseto si attesta a 57.963 visite.

TrovaRistorante

a Piombino Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro