Fatta brillare una bomba ritrovata in un sottoscala

L’ordigno, di fabbricazione americana e risalente alla Seconda guerra mondiale, era stato ritrovato da un uomo a Suvereto durante alcuni lavori

    Una bomba da mortaio da 120 millimetri di fabbricazione americana, risalente all’ultimo conflitto mondiale, rinvenuta qualche giorno fa a Suvereto, è stata fatta brillare in una cava della zona dagli artificieri del secondo Reggimento genio dei pontieri di Piacenza. A ritrovare l’ordigno è stato un cittadino di Suvereto che durante alcuni lavori nel suo podere ha rinvenuto la bomba del peso di circa 8 chilogrammi, lungo 75 cm, in un sottoscala. I carabinieri di Suvereto (Livorno) hanno provveduto immediatamente a rimuovere l’ordigno dall’interno del podere, scongiurando situazioni di pericolo posizionandolo in sicurezza a circa 1500 metri, in aperta campagna, in un luogo privato e recintato. Stamattina, i militari artificieri, dopo averlo trasportato in una cava, lo hanno fatto brillare.

    19 luglio 2012

    Lascia un commento

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ