La Regione proroga la scadenza dei bandi, interventi anche per il comparto turistico

Finanziamenti per artigiani e commercianti

     PORTOFERRAIO. Una boccata di ossigeno per le imprese artigiane e per il comparto turistico e commerciale. La Regione ha prorogato la scadenza del bando Por Fesr e pubblicato un nuovo bando per il comparto turistico. Intanto per il settore artigianale grazie al Por Fesr vengono concessi finanziamenti e prestiti le piccole e medie imprese. Il provvedimento è rivolto solo alle imprese artigiane dal momento che i fondi per l'industria e la cooperazione sono esaurite.  Gli ambiti di intervento. Le richieste di finanziamento sono sostenute da un fondo unico articolato in tre sezioni. La prima riguarda lo sviluppo aziendale finalizzato alla creazione di un nuovo stabilimento, all'estensione, alla diversificazione o alla trasformazione fondamentale del processo produttivo di uno stabilimento esistente. La seconda riguarda l'industrializzazione dei risultati di progetti di ricerca per l'applicazione di attività realizzate dall'impresa per lo sviluppo di nuovi prodotti o nuovi processi produttivi. Mentre la terza sezione riguarda il trasferimento della proprietà di piccole imprese mediante operazioni di acquisizione da parte di nuove imprese costituite da familiari per favorirne il ricambio generazionale, da dipendenti o manager dell'impresa stessa per favorirne un'evoluzione in senso manageriale.   Le agevolazioni. Come per le linee di intervento anche per le agevolazioni ci sono tre possibilità. La prima è il finanziamento a tasso zero fino al 60% dell'investimento ammesso nel caso dell'ambito dello sviluppo aziendale, cioè il primo ricordato sopra. La precentuale sale al 70% per le imprese femminili e giovanili. Il secondo tipo di agevolazione è il finanziamento a tasso zero fino al 70% dell'investimento ammesso nel caso degli ambiti di industrializzazione dei risultati di progetti di ricerca e di trasferimento di impresa, cioè il secondo e il terzo ricordati sopra. Il terzo tipo è il prestito partecipativo a tasso zero pari al 100% dell'investimento ammesso in conto di un futuro aumento del capitale sociale ed è riservato esclusivamente alle società di capitali. L'importo del finanziamento o del prestito partecipativo non può in nessun caso essere inferiore a 50.000 euro e superiore a 1.500.000 euro. Mentre il piano di rientro può andare da 5 a 7 anni a secondo dell'entità della somma erogata. Il nuovo decreto della Regione prevede che la durata sia di 7 anni per investimenti superiori ai 300mila euro, che per l'acquisto o la costruzione di immobili sopra i 200 mq debbano essere rispettati i criteri di ecosostenobilità e che nel caso di installazione di un impianto fotovoltaico sia possibile usufruire del conto energia e cumulare le due agevolazioni senza alcun limite.  Comparto turistico Interventi anche per il comparto turistico e commerciale. In questo caso contributi alle imprese del turismo e commercio con un finanziamento a tasso zero. I progetti d'investimento devono essere di un ammontare pari ad almeno 20mila euro nel caso di imprese commerciali e di 70mila euro nel caso di imprese turistiche. Per le imprese commerciali il finanziamento copre fino al 75% dell'investimento e fino ad un massimo di 80mila euro per le imprese turistiche il finanziamento copre fino al 40% dell'investimento e fino ad un massimo di 200mila euro. Sono ammissibili interventi di ampliamento e ristrutturazione di immobili; miglioramento e ammodernamento delle strutture; acquisto macchinari, arredi, attrezzature,acquisto di hardware e software (anche finalizzato all'e-commerce); spese di progettazione e direzione lavori. Le domande possono essere presentate a partire da domani fino al 60º giorno successivo. Gli uffici Confesercenti sono a disposizione per informazioni, chiarimenti, predisposizione e inoltro pratiche.
    13 marzo 2011

    Altri contenuti di Cronaca

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

     PUBBLICITÀ