Quotidiani locali

tennis

Pareggio e rammarico, a Trieste, per lo Sporting Club Montecatini

Ancora penalizzata dagli infortuni la squadra di Serie B del circolo termale, contro un avversario non irresistibile

MONTECATINI. Un altro pareggio. Che si porta dietro un bel po’ di rammarico. E complica il cammino della squadra.  Dover ancora rinunciare per infortuni a due seconda categoria  (Federico Malanca e Tommaso Checcaglini) costa caro allo Sporting Club Montecatini, che nella seconda giornata del campionato di serie B, non riesce a conquistare la vittoria in casa del Tennis club Triestino, sulla carta la squadra più debole del girone.

Come nel match d’esordio, contro il Ct Eur Roma, l’andamento della sfida ha visto concludersi in parità sia gli incontri di singolare che quelli di doppio. A portare a casa i due punti nel singolare sono stati il numero 1 Leonardo Braccini, che si è sbarazzato con un eloquente 60 61 di Francesco Piscopello e il numero 3 Matteo Bindi, che ha avuto anch’egli facilmente la meglio (64 60) sul giovane Pietro Pampanin.  Niente da fare, invece, per il numero 2 termale Andrea Patracchini, sconfitto (36 26) dallo sloveno Matjaz Jurman, e per il più giovane della squadra, Simone Vaglini, arresosi (26 06) a Michelangelo Zvech Flaborea.

Leonardo Braccini e Andrea...
Leonardo Braccini e Andrea Patracchini, vittoriosi in doppio a Trieste

Si è andati così alla disputa dei doppi in perfetto equilibrio. Il sorteggio ha messo di fronte Braccini e Patracchini alla coppia di punta del circolo friulano, Jurman- Zvech Flaborea; e i fratelli Matteo e Marco Bindi, a Riccardo Gon e Francesco Olivo. Entrambe le sfide sono state molto equilibrate: Braccini e Patracchini hanno confermato di essere un doppio di valore, arginando le bordate dello sloveno Jurman e liquidando la pratica in due set (64 75 lo score) sciorinando anche momenti di tennis spettacolo. Dopo un buon avvio che li aveva visti prevalere nel primo set, non è invece riuscita l’impresa a Matteo e Marco Bindi, che hanno chiuso in calando (64 46 36 il finale).

Un momento del riscaldamento prima di...
Un momento del riscaldamento prima di uno dei match

Un risultato che lascia l’amaro in bocca al team di Montecatini guidato dal capitano Daniele Balducci e che rende più difficile il cammino nel girone. Prossimo avversario, da affrontare domenica 29 maggio in trasferta, sarà infatti la forte formazione parmense del Circolo Castellazzo, che può contare su una pattuglia di ben nove seconda categoria, guidata dai 2.1 Markus Erland Eriksonn ed Eduard Ramon Esteve Lobato.  

SINGOLARI

Leonardo Braccini - Francesco Piscopello 60 61
Andrea Patracchini - Matjaz Jurman 36 26
Matteo Bindi - Pietro Pampanin 64 60
Simone Vaglini - Michelangelo Zvech Flaborea 26 06

DOPPI

Braccini - Patracchini vs Jurman - Zvech Flaborea 64 75
Matteo Bindi - Marco Bindi vs Riccardo Gon - Francesco Olivo 64 46 36

 

 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori