Quotidiani locali

Montecatini di rigore nella zona playoff

I termali superano in trasferta la Fezzanese con un gol di Frati su calcio di rigore dopo soli 4 minuti di gioco ed entrano in zona playoff

SARZANA. Non si ferma più il Montecatini. Terza vittoria consecutiva, la quinta nelle ultime sei gare. Una impressionante serie positiva che permette alla squadra di Venturi di piombare (con merito) in piena zona play-off. Nell'anticipo della ottava giornata di ritorno del girone E di Serie D successo di misura contro la Fezzanese. Basta un rigore di Frati al 4' per risolvere la gara contro una squadra impegnata nella lotta per non retrocedere. Il tecnico lascia inizialmente in panchina Taddeucci e Giordani, schierando in avanti Piscopo, Frati e Granito. Passano appena tre minuti dal fischio d'inizio quando si verifica il primo episodio determinante dell'incontro: l'arbitro, infatti, decreta un calcio di rigore per i termali. Sul dischetto si presenta Frati, che con freddezza piazza il pallone all'angolino. Il portiere Novarino intuisce ma non riesce a toccare. Momento d'oro per l'attaccante, che domenica scorsa con una magistrale punizione aveva deciso il match contro il Real Forte Querceta. Gli ospiti gestiscono il vantaggio con tranquillità, perché la Fezzanese, almeno nell'immediato, non è in grado di rendersi concretamente pericolosa. Ci prova al 20' con una punizione battuta da Bugliani al limite dell'area (il fallo lo aveva subito Veratti) ma il sinistro affilato del terzino termina alto sopra la traversa. Insistono i verdi allenati dal viareggino Pierini: al 27' cross dalla destra di Cito per Veratti il cui colpo di testa però è impreciso.

La Fezzanese non demorde e al 35' cerca ancora di pervenire al pareggio con Frateschi che conquista palla a centrocampo, rifinisce per Veratti, l'azione coinvolge anche Baudi ma a concludere è Pondaco, Biggeri controlla con lo sguardo. A ridosso dell'intervallo sinistro velenoso di Frati che chiama Novarino alla parata in corner. Si va all'intervallo col Montecatini avanti 1-0. In avvio di secondo tempo la Fezzanese tiene premuto il piede sull'acceleratore: Biggeri anticipa Veratti sul traversone dalla destra di Frateschi. Cupini ci prova poi in rovesciata su angolo battuto da Bugliani, niente di fatto. Inizia la girandola dei cambi, i ritmi si abbassano e le occasioni calano sensibilmente. Almeno sino al 18', quando la Fezzanese maledice la sorte: punizione di Lamioni che col mancino colpisce l'incrocio dei pali a Biggeri battuto. Il Montecatini soffre, i verdi danno fondo a tutte le loro risorse e al 23' rischiano ancora di sfondare, con Baudi che d'esterno scarica su Lamioni chiuso provvidenzialmente in angolo. Un minuto dopo cross preciso di Bugliani per Veratti che però non ha il killer istinct e devia goffamente tra le braccia di Biggeri, quasi incredulo di fronte a tale spreco. La Fezzanese non molla, al 34' il portiere ospite disinnesca la bordata da posizione defilata di Veratti imbeccato da Simeoni. I termali rischiano di raddoppiare al 37' quando Taddeucci, dopo aver resistito a una carica, verticalizza per Piscopo che a tu per tu con Novarino si fa ipnotizzare dall'estremo difensore locale. Al 40' invito di Lamioni, Cragno in tuffo costringe Biggeri all'ennesimo intervento. Soffrendo, i termali portano a casa i tre punti. Fezzanese: Novarino, Cito, Bugliani, Simeoni (36' st Lorieri), Defilippi, De Martino, Cupini (16' st Cragno), Frateschi, Veratti, Baudi, Pondaco (6' st Lamioni). A disp.: Otranto Godano, Ferri, Delvigo, Nardi. All.: Pierini. Montecatini: Biggeri, Vettori,

Diana, Michelotti, Ferrari, Milianti, Frati (13' st Taddeucci), Mariani, Granito, Piscopo, Fratini. A disp.: Grasso, Citti, Stampa, Ricci, Ferrante, Baronti, Morante, Giordano. All.: Venturi. ARBITRO: Tucci di Ostia Lido.

RETE: 4' pt rig. Frati. .

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore