Quotidiani locali

La Fabiani Montecatini vince col cuore

Battuto il Gessi Valsesia per 71 a 65, così i termali restano aggrappati al treno dei playoff

MONTECATINI. Una vittoria di cuore e d'orgoglio per la Fabiani, che supera il Gessi Valsesia (71-65) e resta aggrappata al treno playoff, agganciando in classifica proprio i piemontesi e San Miniato. I rossoblù aggrediscono il match con grande determinazione, con un break di 18-6 in 7' in cui tutti i giocatori schierati da Campanella portano il loro mattone tirando con grandi percentuali. Il coach rossoblù sorprende tutti escludendo Rizzitiello dal quintetto di avvio, preludio alla ormai inevitabile partenza dell'ala verso Montegranaro: l'annuncio è ormai solo questione di ore. Valsesia reagisce con un 7-0 ispirato da Gatti, anche lui tenuto inizialmente in panchina, ma la Fabiani tiene botta grazie a Petrucci e alla sapiente regia di Meini. Nel secondo quarto si presenta ai suoi nuovi tifosi Silvio Stanzani, che produce 7 punti (tripla compresa) in 1 minuto. Montecatini tiene il vantaggio ma commette molti falli e perde troppi palloni (11 in 20'), le sicurezze rossoblù si sgretolano e Molteni e Mercante segnano le triple del sorpasso. All'intervallo il tabellone premia gli ospiti oltre i loro meriti (34-36), segno di una gara apertissima. Nella ripresa il ritmo cala e la gara diventa un antipasto playoff, le difese prendono il sopravvento sugli attacchi. Le due squadre commettono molti errori, la Fabiani spreca diversi contropiedi mentre le percentuali da fuori degli ospiti calano. Una tripla con fallo di Savoldelli chiude il terzo quarto sul 51-55, che sarà anche il massimo vantaggio ospite. L'ultimo quarto è una battaglia senza esclusione di colpi, Campanella rinuncia definitivamente a Rizzitiello (solo 11' in campo per lui) e il quintetto da battaglia scelto dal coach gira la partita. Gatti e Mercante non trovano più spazi, Savoldelli cala decisamente nel finale e i canestri di Petrucci e Circosta, sospinti da un Tabbi monumentale in difesa, ribaltano definitivamente la gara in favore di Montecatini, che non riesce a ribaltare la differenza canestri ma che conquista due punti importanti per il morale e per la classifica.

FABIANI: Meini 6, Circosta 20, Petrucci 19, Tabbi 9, Rizzitiello 2, Stanzani 11, Del Frate, Caroli 4, Bianchi, Pellegrini ne. All.:

Campanella.

GESSI - Savoldelli 14, Gay 2, Cozzoli ne, Mercante 15, Gatti 12, Molteni 4, Lenti 7, Caversazio 5, Visentin 6, Bertotti ne. All.: Albanesi.

ARBITRI - Barilani e Barbieri di Roma.

PARZIALI: 20-13, 34-36, 51-55.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare