Quotidiani locali

Va a rubare col figlio al Centro Ipercoop: arrestata dalla polizia

Nel borsone sono stati trovati capi di abbigliamento per 360 euro rubati nel negozio “H&M”

MASSA E COZZILE. Quando l’allarme antitaccheggio si è messo a suonare, ha abbandonato a terra il borsone pieno di refurtiva e si è data alla fuga. Mentre il figlio cominciava ad urlare per cercare di distrarre le guardie giurate che stavano accorrendo. Inutilmente. La donna è stata inseguita fin fuori dal centro commerciale, dove è stata bloccata dagli agenti della Squadra volante del commissariato di Montecatini, arrivati sul posto in una manciata di minuti dopo che era stato dato l’allarme al 113. Era la tarda mattina di domenica all’Ipercoop di Massa e Cozzile. A finire in manette per tentato furto una donna di 41 anni, albanese regolarmente residente a Prato, più volte arrestata e denunciata per reati contro il patrimonio. Il figlio, 18 anni, è stato invece denunciato per il reato di favoreggiamento.

Nella mattinata di ieri, la donna è comparsa davanti al giudice monocratico del tribunale di Pistoia Alessandro Buzzegoli, che, convalidato l’arresto, ha disposto per lei la misura cautelare degli arresti domiciliari, con l’autorizzazione a lasciare la sua abitazione di Prato per andare al lavoro. Domenica, era stata la titolare del negozio “H&M” che si trova nel centro commerciale a telefonare al 113, in quanto poco prima erano state individuate due persone che avevano rubato dei capi di abbigliamento (del valore di circa 360 euro).

La pattuglia accorsa sul posto, mentre percorreva via Fermi, ha scorto due addetti alla vigilanza che indicavano loro una donna. Scesi dalla Volante, i poliziotti l’hanno bloccata. Una volta fermata dalle guardie giurate per il controllo dello scontrino dopo che nel negozio era scattato l’allarme

antitaccheggio, la donna era riuscita a guadagnarsi la fuga grazie alla complicità del figlio, che aveva iniziato ad inveire, urlando e gesticolando animatamente in modo da creare confusione e permettere alla madre di scappare, abbandonando la refurtiva. Una fuga che però è durata poco. 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro