Quotidiani locali

il gran giorno del palio 

Palio di Pescia, pronti alla sfida ma con gli occhi al cielo

Palio di Pescia: arcieri in pedana alle 17, prima di loro il corteggio storico. Unica incognita è il meteo: se piove tutto rinviato a lunedì

PESCIA. Tutto è pronto per la disputa del Palio degli arcieri di Pescia, giunto quest’anno alla sua 41ª edizione. Le strade e le piazze del centro storico sono abbellite con i vessilli dei quattro rioni contendenti: Santa Maria, San Francesco, Ferraia e San Michele. La cerimonia di consegna del Palio si svolgerà come di consueto in piazza Mazzini, pronta ad ospitare la gara, con i palchi di tiro allestiti e la tribuna per gli spettatori. Al ritmo di tamburi e chiarine, gli sbandieratori e le ragazze della danza storica faranno il loro ingresso, poi sarà la volta dei duellanti con le spade ed infine appariranno i veri protagonisti della disfida: gli arcieri. L’appuntamento è alle ore 17 di oggi, domenica 3 settembre.

Il rione vincente si aggiudicherà il cencio 2018, dal titolo “Pescia e il suo territorio: Collodi”. Ma prima del momento clou della manifestazione, vale a dire la sfida all’ultimo bersaglio, sono tanti gli eventi di cui è costellata la giornata.

Già dal mattino, in piazza Mazzini, saranno esposte macchine antiche da assedio della Pro loco di Larciano e un accampamento con tende a cura del rione Casina Rossa di Montecatini. Saranno, inoltre, presenti banchi medievali di vario genere. Alle 14,45 prenderà il via il corteggio storico per le vie della città fino a piazza Mazzini. Infine, dopo la proclamazione del vincitore, alle 19 in Piazza del Grano si celebrerà “Il Palio a Tavola”, festa enogastronomica organizzata dall’associazione “Quelli con Pescia nel cuore” cui seguirà l’estrazione dei biglietti della lotteria abbinati ai 4 rioni.

Nessun pronostico su chi sarà il vincitore. L’anno scorso il cencio è andato al Santa Maria, che già lo aveva vinto nel 2015 e nel 2014. Il

Santa Maria resta comunque secondo nella classifica generale, con 10 pali conquistati. A detenere il record con 15 è la Ferraia, seguono San Francesco 7 e San Michele 6. Preoccupazione quest’anno per le condizioni meteo: in caso di pioggia la sfida sarà rinviata a lunedì sera.
 

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro