Quotidiani locali

dal 5 all'8 giugno

Special Olympics, la festa dello sport per tutti - LE FOTO

Tremila atleti per 18 discipline sportive, con 1.300 volontari: così Montecatini spalanca le braccia alla manifestazione

MONTECATINI. Un caleidoscopio di colori, sorrisi ed emozioni, gioie e delusioni che si rincorrono negli impianti sportivi di Montecati, dove tremila atleti di 18 discipline diverse stanno dando vita alla più grande edizione di Special Olympics Italia, la manifestazione sportiva riservata ad atleti con disagio intellettivo. Per Montecatini è una grande festa, iniziata martedì 5 sera all'Ippodromo, con una splendida e suggestiva cerimonia di apertura. Una festa che si rinnova tutti i giorni nel Villaggio olimpico allestito nella Pineta, con il suo palco centrale dove ogni pomeriggio e ogni sera si alternano artisti e atleti di Special Olympics impegnati anche a cantare e a ballare.

leggi anche:

Una grande macchina che funziona grazie all'impegno quotidiano di 1.300 volontari, in massima parte studenti, che si danno da fare senza sosta dalla mattina alla sera. Tra l'altro fino a venerdì 8, giorno di chiusura della manifestazione, all'interno delle Terme Excelsior in viale Verdi, specialisti volontari offriranno a tutti gli atleti un servizio sanitario altamente qualificato svolgendo screening gratuiti. Il parco, sede del Villaggio olimpico, ospiterà anche la festa di chiusura venerdì 8 alle ore 21 (ma alcune gare si concluderanno sabato mattina).

leggi anche:


Il Movimento fondato nel 1968 da Eunice Kennedy Shriver, conta oltre 5.600.000 atleti in ben 172 Paesi. Col supporto di più di un milione di coach e volontari, offre la possibilità di praticare 32 discipline olimpiche in più di 108mila competizioni durante l’anno.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro