Quotidiani locali

Monsummano 

Continua il tour per presentare il libro di Antonietta Magrini

MONSUMMANO. «Siamo ancora un colloquio. A partire da Eugenio Borgna”. È il titolo dell’ultimo lavoro della docente Maria Antonietta Magrini che, dopo essere stato presentato lunedì 23 aprile alle 21...

MONSUMMANO. «Siamo ancora un colloquio. A partire da Eugenio Borgna”. È il titolo dell’ultimo lavoro della docente Maria Antonietta Magrini che, dopo essere stato presentato lunedì 23 aprile alle 21 all’Osteria dei Pellegrini di Monsummano, sarà protagonista di un nuovo appuntamento in Valdinievole il prossimo 12 maggio alle 17 a Marliana nell’ex oratorio Sant’Antonio.

Tema del libro sono i meccanismi della comunicazione. Perché si comunica? Cosa vogliamo davvero dire, sussurrare, sottolineare quando comunichiamo? Al di là di una comprensione del messaggio dichiarato c’è spazio, si sa, per ben altro: il non detto, il nascosto. C’è lo spazio delle emozioni che accompagnano la nostra interazione verbale con gli altri. Lo spazio del racconto di noi stessi, dei nostri desideri, delle nostre più nascoste insicurezze, paure. In questo testo viene rivisitato l’incontro con le parole di Eugenio Borgna, racchiuse in testi mirabili in cui il neuropsichiatra si alterna all’uomo dalla profonda cultura umanistica.

Maria Antonietta Magrini lavora da sempre nel campo della disabilità dell’età evolutiva. Logopedista e insegnante di sostegno, attualmente lavora come insegnante specializzata

nella scuola primaria. La sua attività di ricerca è diretta verso gli aspetti relazionali e emotivi della comunicazione, in particolare nell’ambito scolastico. Per la stessa casa editrice Clinamen ha pubblicato anche “Sara dagli occhi belli”.

Giovanna La Porta

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro