Quotidiani locali

Montecatini, la magìa liberty del Tettuccio incanta anche con la pioggia

Tanta gente alle due visite guidate organizzate con l’Istituto storico lucchese. Domenica prossima (18 marzo) appuntamento finale del programma di aperture invernali

MONTECATINI. La pioggia, durante tutto il giorno, non ha dato tregua. Ma non è riuscita a fermare il centinaio di persone che, ieri, hanno partecipato alle "Passeggiate Liberty", le due visite guidate del Tettuccio a cura dell'Istituto storico lucchese, sezione Montecatini-Monsummano. Ancora una volta l'incanto di "Meraviglia d'inverno", l'apertura straordinaria del tempio del termalismo montecatinese, affascina tutti.

E ieri mattina, ad aggiungere suggestione alla visita, ci ha pensato un'invasione di bersaglieri venuti da ogni parte per l'annuale raduno provinciale e interprovinciale. La cerimonia avrebbe dovuto svolgersi all'esterno ma, viste le condizioni climatiche poco favorevoli, si è tenuta, per la maggior parte, sotto la nobile architettura del Tettuccio.



«La gestione, all'inizio - spiega la presidente della sezione locale dell'Isl Elena Gonnelli - è stata un po' complessa, complice la pioggia battente e gli amici bersaglieri. Ma siamo felici di essere riusciti a organizzare tutto al meglio». Poi la visita guidata è entrata nel vivo. «La nostra - prosegue Gonnelli - è un'associazione no profit con lo scopo di promuovere e valorizzare la cultura. "Meraviglia d'inverno", dunque, offre un'importante occasione per far conoscere, a chi lo desidera, questo stupendo stabilimento termale. Per questo abbiamo intitolato la nostra visita "Passeggiata Liberty": perché spesso dimentichiamo come Montecatini sia una vera e propria capitale dell'Art Nouveau».

Come già per i precedenti appuntamenti, sono entrati gratuitamente i ragazzi fino ai 18 anni e gli over 65, mentre tutti gli altri hanno fatto una donazione di 3 euro, il cui ricavato sarà devoluto per il restauro della Fontana dei coccodrilli di Sirio Tofanari. Ai primi 141 visitatori, inoltre, è stata consegnata una copia omaggio del Tirreno.

«Abbiamo ripercorso insieme - conclude la presidente dell'Istituto storico lucchese - gli anni d'oro di Montecatini, città del divertimento, della salute e del benessere, dove tutto, in pieno stile Liberty, doveva dare l'idea di magnificenza». E ora l'appuntamento è a domenica prossima per la giornata conclusiva di "Meraviglia d'inverno".

Martina Trivigno
 

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro