Quotidiani locali

Operaio di 46 anni trovato morto in casa

Monsummano: a fare la tragica scoperta il figlio dell'uomo, che aveva tentato inutilmente di mettersi in contatto con lui

MONSUMMANO. I militari della stazione di Monsummano e sanitari del 118 sono intervenuti in via Paradiso, per un decesso all’interno di un’abitazione. Il cadavere di un operaio di  46 anni, è stato trovato dal figlio (accorso assieme ad alcuni parenti), che abita con la madre in una via poco distante e che aveva tentato inutilmente di mettersi in contatto con lui attorno alle 20 di martedì 9 gennaio perchè lo stava attendendo per cenare insieme. Fattosi aiutare dai vicini di casa è riuscito ad introdursi nell’appartamento, la cui porta di ingresso era chiusa dall’interno e ha così scoperto il corpo del padre riverso in cucina.

Sono stati così allertati

sia il 118 che il 112. Accanto al corpo è stata trovata una siringa con residui di una sostanza che sarà sottoposta ad analisi. La salma dell’uomo, che viveva da solo, è stata trasferita all’obitorio del San Jacopo a Pistoia dove, su disposizione della Procura, sarà sottoposta ad autopsia.

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro