Quotidiani locali

Trentenne arrestato per spaccio di marijuana

I carabinieri di Pescia lo hanno sorpreso in via Papa Giovanni XXIII con una piccola quantità di stupefacente, nella successiva perquisizione dell'abitazione nè è stato trovato un altro etto e quindi è stato arrestato

PESCIA. Un arresto per detenzione ai fini di spaccio. Nel pomeriggio di lunedì 8 gennaio, i carabinieri della  stazione di Pescia, nel corso delle consuete attività di prevenzione sul territorio, hanno controllato  A.S., 30enne, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti di polizia. L’uomo che stava camminando in via Papa Giovanni XXIII una parallela del lungofiume Pescia, è stato trovato in possesso di una piccola quantità di marijuana custodita in un contenitore metallico per tabacco nascosto nel giubbotto. I militari hanno quindi esteso la perquisizione anche all’abitazione del giovane, dove è stato trovato

poco meno di un etto della stessa sostanza nascosta in alcuni contenitori per cibi. La droga è stata sequestrata e il giovane dopo la formalizzazione dell’arresto per detenzione ai fini dello spaccio è stato sottoposto ai domiciliari in attesa delle determinazioni della Procura pistoiese.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon