Quotidiani locali

Vigilantes al parcheggio contro l'accattonaggio

L’iniziativa della Mp&s coprirà l’intero periodo delle festività natalizie

MONTECATINI. La vigilanza privata “anti-accattonaggio” al parcheggio Toti per tutte le feste di Natale. E nel futuro (si spera prossimo) un presidio della polizia municipale all’ex Lazzi o alla stazione Centro. È in arrivo uno dei week end più lunghi dal punto di vista turistico e commerciale per Montecatini e l’amministrazione comunale è al lavoro per intensificare i controlli e per rendere più sicuri e accoglienti anche i parcheggi della città, che si annunciano pieni di auto fin dal giorno dell’Immacolata, venerdì 8 dicembre.

In via Toti da questa settimana sarà così aumentato il controllo da parte della polizia municipale per scongiurare fenomeni di accattonaggio molesto, già colpiti nelle scorse settimane da provvedimenti di allontanamento (due persone di etnia rom) che continuano purtroppo negli orari di punta a disturbare gli automobilisti al momento del pagamento della sosta. Nel corso di alcuni sopralluoghi, avvenuti in questi giorni, da parte dell’amministratore unico della Montecatini Parcheggi & Servizi, Renato Cipollini, e del comandante dei vigili Domenico Gatto, è stata verificata la disponibilità di tutti i soggetti coinvolti a procedere in una direzione precisa. Cipollini ha visionato personalmente i filmati registrati dall’impianto di videosorveglianza presente nel parcheggio Toti e ha notato che la presenza di due donne in atteggiamento sospetto nei pressi del parcometro si è protratta per diverse ore lo scorso fine settimana (il sabato sera anche fino a mezzanotte). Una presenza, ha rilevato ancora l’Au di Mp&s, chiaramente legata alle punte di utilizzo degli stalli.

L’azienda si è quindi rivolta a una società privata di sorveglianza con l’obiettivo di ottenere lo stazionamento di un uomo in divisa (ma non armato) da mezzogiorno a mezzanotte tutti i sabati e i festivi fino al 7 gennaio. Come segnala infatti l’amministrazione comunale in una nota, “la Montecatini Parcheggi e Servizi si è impegnata su tre fronti. Uno: assumere, da subito, una vigilanza privata, per tutto il periodo delle feste, a cominciare da venerdì 8 per supportare le forze dell’ordine e intensificare la lotta all’accattonaggio e alla microcriminalità in particolare nell’area privata del parcheggio. Due: vigilare, valorizzare e condividere tutte le immagini e i dati del sistema di videosorveglianza con tutte le autorità competenti al fine di contrastare e perseguire fenomeni di illegalità. Tre: tenere pulite le aree esterne con un lavoro suppletivo e organizzato, per rendere più vivibile e fruibile il parcheggio di via Toti”. Sempre sul fronte della sicurezza, il Comune ricorda poi l’intenzione di “portare un presidio dei vigili urbani all’interno dell’attuale sede della Montecatini Parcheggi” (ma in altre occasioni si era in verità parlato anche di spostare il comando da via del Salsero al fabbricato dell’ex Lazzi, ndr). Ma lo stesso presidio potrebbe anche essere invece inserito in uno dei locali inutilizzati della stazione succursale. “Tenuto conto dell’importanza e dell’urgenza della messa in sicurezza dell’area, anche grazie all’impegno dell’on. Edoardo Fanucci e alla disponibilità

e attenzione dei vertici di Rfi – conclude la nota dell’amministrazione comunale – si sta cercando di collocare anche una sede distaccata dei vigili urbani nei locali in disuso della stazione Centro. L’amministrazione è a disposizione dei cittadini per vincere questa battaglia di civiltà”.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista