Quotidiani locali

Via Lucchese chiusa per un guasto

Si apre una falla nella rete idrica. Provinciale off limits nella notte tra Montecatini e Borgo a Buggiano

MONTECATINI. Provinciale Lucchese chiusa al traffico con il nastro bianco e rosso e piantonata dai volontari della Protezione civile. Uno scenario da “disastro” quello che si è presentato agli automobilisti che giovedì sera, 10 agosto, dopo le 21,30, imboccavano la strada in uscita da Montecatini. Subito alla rotonda dopo il Bar Stadio obbligo di girare verso Traversagna. E stessa cosa dalla parte opposta alla rotonda di Buggiano, per chi arrivava da Pescia: anche lì deviazione a Pittini e giro lungo da Traversagna per rientrare a Montecatini.

Non si è trattato di una catastrofe, ma neanche di un’esercitazione: il provvedimento di chiudere la provinciale era stato richiesto da Acque Toscane a causa della rottura di un tubo dell’acquedotto all’altezza di via Terrarossa, con una copiosa perdita di acqua che si riversava sulla strada.

Acque Toscane (che ha in gestione la rete di Montecatini e Ponte Buggianese, ma per una vecchia convenzione anche quella di via Terrarossa a Buggiano) ha dunque attivato i protocolli per poter inviare la squadra d’emergenza a lavorare in sicurezza per riparare il guasto.

Si è trattato di un compito che ha impegnato per parecchie ore i tecnici e gli operai della società del Gruppo Suez.  Gli ingegneri – ha spiegato  il portavoce Luca Manna – hanno subito pensato di realizzare un bypass per ripristinare in tempi rapidi il rifornimento idrico in un vasto quartiere di Montecatini che è servito da quella condotta. In questo modo è stata salvaguardata

la normale funzionalità di numerosi alberghi, oltre che delle utenze private. Poi si è proceduto a riparare la falla. E solo quando ormai stava per sorgere l’alba l’operazione è stata dichiarata terminata. E la circolazione sulla via Lucchese è tornata alla normalità.
 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie