Quotidiani locali

All’alberghiero di Montecatini sono ben 28 i centisti

Ottimi risultati agli esami di maturità del Martini, dove gli studenti con la lode sono stati sei

MONTECATINI.  Pioggia di 100 e 100 e lode all’Istituto Alberghiero Martini, dove si sono ufficialmente conclusi gli esami di Stato edizione 2017. Che le cose si stavano mettendo bene per gli aspiranti “maturi” si era capito già dalla pubblicazione degli esiti delle prove scritte. Tanti studenti e studentesse, infatti, hanno ottenuto 15/15 in tutte e tre le prove. Moltissimi, poi, avevano superato il punteggio di 40 che consente, se l’orale è eccellente, di accedere ai bonus che vanno da 1 a 5 punti. Il tetto necessario (da normativa) per usufruire del punteggio aggiuntivo è infatti 70 punti tra scritti e colloquio.

Nella prima commissione (5ª A e 5ª B, indirizzo enogastronomia) si segnalano sei centisti nella A e cinque nella B. In quest’ultima classe, a due ragazzi è stata attribuita anche la lode. Si tratta di Filippo Massimi e Leonardo Cecchi. Il primo si iscriverà all’Università di storia a Firenze, il secondo ha un progetto professionale chiaro: aprire un gourmet che accontenti i gusti e le tendenze giovanili. Entrambi in partenza per un Erasmus in Inghilterra, al quale hanno potuto accedere insieme a un’altra ventina di alunni dell’istituto, hanno raggiunto il traguardo grazie ai 25 punti (massimo possibile) di credito scolastico e alle ottime prove di esame. Inoltre, negli ultimi tre anni di percorso, hanno sempre chiuso l’anno con votazioni superiori a 8/10 in ciascuna materia.

Esattamente come Virginia Soldi e Martina Martinelli (classe quinta D, indirizzo turistico). Martina rivela:«La lode? Una soddisfazione immensa, tutti i miei sacrifici sono stati ripagati. La prossima settimana entrerò a lavorare a Castiglion del Bosco, azienda della catena Rosewood che si trova a Montalcino. Ho sostenuto la selezione grazie alla mia scuola. In futuro voglio rimanere nell’ambito del ricevimento e non escludo di iscrivermi all’università». Anche nella sua classe, come in 5ª B, ci sono stati in totale cinque studenti con 100/100 (due dei quali con lode). Altri due i centisti nella sezione C, mentre nella F (Sala) troviamo altre due lodi assegnate a Mattia Chiari e Giulia Grasso. Nella classe 5ª L (enogastronomia) si registra un altro 100/100, idem nella 5ª E (Sala). Altri quattro sul tabellone della classe 5ª H (enogastronomia), uno dei quali con lode. Si tratta di Seline Liu, cinese di origine ma italiana a tutti gli effetti. Infine, due i centisti nella classe 5ª I (enogastronomia). Molti di questi si butteranno nella professione.

L’istituto Martini diretto da Riccardo Monti, infatti, riserva tanta attenzione al percorso post diploma. Ma, come sempre, ci sarà un bel numero di ragazzi e ragazze che si iscriveranno all’università. In bocca al lupo a tutti.

Totale 28 centisti. Classe VA: Paolo Bini, Yuri Boccianti, Leonardo Niccoli, Andrea Pasciuti, Ibrahim Shaba, Matteo Stefani. Classe VB: Lara Baccega, Leonardo Cecchi (lode), Filippo Massimi (lode), Emily Torresi, Gianmarco Torrigiani. Classe VC: Eleonora Bini, Ilaria Di Fresco. Classe VD: Martina Martinelli (lode), Edoardo Martini, Andrea Kevin Morena, Virginia Soldi (lode), Valentina Suci. Classe VE:

Eleonora D’Isep. Classe VF: Mattia Chiari (lode) Giulia Grasso (lode). Classe VH: Flaminia Ciferri, Seline Liu (lode), Manuel Sesti, Laura Vannucchi. Classe VI: Francesca Carlesi, Federico Rami. Classe V L: Lapo Shneider.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista