Quotidiani locali

la storia

Dal fango nasce l’amore e Rudy sposa la sua Gabriella

Lui di Montecatini, lei di Albinia, si incontrarono cinque anni fa durante l’alluvione di Orbetello

ORBETELLO. Un vecchio proverbio recita: «Non tutto il male viene per nuocere». In queste poche parole è racchiusa la storia di due innamorati che  nella chiesa del borgo di Polverosa (Orbetello) sono convolati a nozze.

Gabriella Santi (orbetellese) e Rudy Matossi (di Montecatini Terme) dopo cinque anni di fidanzamento e convivenza, hanno dunque coronato il loro sogno d’amore. Un amore sbocciato in un momento del tutto particolare per la Maremma: l’alluvione di San Martino che cambiò volto ad Albinia e alle sue campagne. Campagne in cui Gabriella è nata e cresciuta.

La sua casa, per fortuna, si trova lontana dal fiume Albegna e venne risparmiata dalla devastazione, che invece colpì chi abitava a poche centinaia di metri più in basso.Gabriella in quei giorni, come lo è anche il fratello, Massimiliano Santi, era volontaria nella Misericordia di Albinia. E proprio ad Albinia arrivò la Protezione civile regionale.

«Durante l’alluvione – racconta il fratello Massimiliano – Rudy è venuto con il camper della segreteria della Regione Toscana per valutare l’emergenza e per coordinare le squadre di soccorso che venivano mandate da tutto il territorio». In quei giorni terribili, in cui tutto si era tinto di marrone, in cui le lacrime solcavano i visi di chi aveva perso ogni suo avere, sogni e ricordi, gli occhi di due giovani si sono incontrati ed è sbocciato l’amore. Quando l’emergenza è finita, quando tutto è stato un po’ più tranquillo, Gabriella e Rudy si sono fidanzati.

Fra i due innamorati però c’era la distanza a tenerli lontani. Lei a Orbetello e lui a Montecatini. L’amore si sa, quando è vero, è più forte di tutto e non conosce ostacoli. Gabriella ha lasciato la sua famiglia e dopo due mesi dal loro incontro è andata a vivere a Montecatini. Ora vive là e lavora all’Eurospin.

Ieri pomeriggio, in quella chiesa che l’ha vista bambina fare la sua prima comunione, è arrivata una donna pronta e deterinata a pronunciare il suo sì. L’amore di Rudy e Gabriella è l’amore nato quando non te lo aspetti. Quando la disperazione regnava intorno a due giovani che in quel momento erano al servizio

di chi si trovava in difficoltà.

In mezzo a tutto quel fango, in mezzo a tutta quella melma però Cupido ha colpito. Agli sposi gli auguri del fratello Massimiliano, degli altri fratelli della sposa, dei genitori e della nostra redazione.


 

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie