Quotidiani locali

Rissa davanti alla stazione: in tre finiscono all’ospedale

Scontro tra gruppi di immigrati africani in piazza Gramsci a Montecatini. Intervengono pattuglie di Carabinieri e Polizia. Un giovane portato al Commissariato

MONTECATINI. Prima la lite, poi il formarsi di due gruppi contrapposti. E alla fine una vera e propria rissa. È quanto è andato in scena  poco dopo le 18,30 di mercoledì 15 febbraio in piazza Gramsci, davanti alla stazione piccola di Montecatini. Il bilancio, ancora provvisorio, è di tre persone ferite lievemente trasportate in codice verde dalle ambulanze all’ospedale di Pescia, mentre un giovane è stato caricato sulla volante e portato al vicino commissariato di viale Puccini. Il tutto davanti agli occhi di decine di passanti che hanno assistito alla scena sbigottiti.

E purtroppo episodi simili non sono certo una rarità in questa fetta di Montecatini. La piazza della stazione è uno dei vertici del un triangolo che comprende via Manin e il retro della basilica spesso teatro di risse verbali, che non di rado degenerano in scazzottate e in veri e propri duelli rusticani all’arma bianca.

Rissa tra due gruppi di stranieri Montecatini: botte in piazza Gramsci davanti alla stazione, tre finiscono all'ospedale, un giovane viene portato in commissariatoL'ARTICOLO

Ancora confusa la dinamica di quanto è successo. A quanto pare i gruppi rivali sarebbero stati formati da immigrati africani. Dopo l’intervento di pattuglie di Polizia e Carabinieri c’è stato un fuggi fuggi generale. Tre feriti sono rimasti però sul campo e trasportati al pronto soccorso da ambulanze della Misericordia di Pieve, della Pubblica Assistenza di Monsummano e della Società di soccorso pubblico di Montecatini. Uno dei contendenti, invece, che ha proseguito inveendo contro le forze dell’ordine, è stato portato al commissariato.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NUOVE OPPORTUNITA' PER CHI AMA SCRIVERE

Servizi, una redazione a disposizione dell'autore