Quotidiani locali

Vai alla pagina su Expo 2015

Vince l’Oscar Green grazie al “salvatruffe”

La Società Pesciatina di Orticoltura premiata ad Expo 2015 per un App contro i contraffattori dell’olio

PESCIA. Azienda pesciatina ha vinto l'Oscar Green nazionale con l'app salvatruffe per tutelare il vero extravergine d’oliva: trasparenza dalla pianta alla tavola. È il terzo Oscar per Pistoia, sette i riconoscimenti a livello regionale. «Sono molto emozionato, felicissimo per un riconoscimento che premia me, la mia famiglia ed i compagni di strada»: Pietro Barachini con la sua Società Pesciatina di Orticoltura (Spo), imprenditore agricolo di 38 anni, ha vinto l'Oscar Green, il premio alle imprese più innovative promosso dai giovani della Coldiretti in occasione della prima giornata dedicata alla creatività Made in Italy ad Expo2015.

Barachini e l'ingegnere Dario Gronchi hanno inventato una strepitosa App salva-truffe per tutelare il vero extravergine d’oliva. "Senza tutela il nostro agroalimentare non ha futuro. Con questa App smascheriamo il falso olio Made in Tuscany e difendiamo imprese e lavoro» ha raccontato Barachini subito dopo aver ricevuto il prestigioso riconoscimento". iOlive aveva già vinto l'Oscar Green della Toscana nel luglio scorso nella categoria 2.Terra, nella finale nazionale ha prevalso su altri due idee: 'Il liquore di lumaca' di un imprenditore campano e Alleva un maiale di un imprenditore abruzzese.

"È il terzo Oscar Green nazionale per l'agricoltura pistoiese, a cui si aggiungono sette riconoscimenti a livello toscano - spiega Vincenzo Tropiano, direttore di Coldiretti Pistoia - Il premio alla Società Pesciatina di Orticoltura conferma la capacità dell'agricoltura della provincia di saper fare piante, sia ornamentali, sia da frutto". Sì, perché la Spo è stata premiata per iOlive, una piattaforma informatica che racconta tutta la storia delle piante, dal ramoscello staccato dall'olivo madre, all'olio in tavola.

Quel ramoscello, che diventa pianta, si trasforma in un certificato disponibile a tutti gli appartenenti al circuito dell'extravergine toscano e nelle etichette dei clienti, attraverso codici Qr. "L'impegno e la passione premiano le nostre

aziende giovani, anche in questa edizione straordinaria dell'Oscar Green, che si è tenuta nella cornice dell'Esposizione universale di Milano. All'Expo si respira un bellissimo clima di innovazione e futuro" ha dichiarato Paolo Giorgi, delegato di Coldiretti Giovani Impresa.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics