Menu

Esordio letterario del giovane montecatinese Buonaguidi. «Inebriarsi di domande»

Luca racconta "I giorni del vino e delle rose"

 MONTECATINI. "I giorni del vino e delle rose" (nella foto), edito da Fermenti Editrice, è l'esordio letterario di Luca Buonaguidi. Il giovanissimo scrittore, nato nel 1987, è originario di Montecatini. Dopo essersi laureato in Psicologia Clinica, ha iniziato a collaborare con "KonSequenz", rivista di studi sulla musica contemporanea legata all'attività ed alle figure del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli.  Su suggerimento di Girolamo De Simone, musicista e musicologo partenopeo, l'autore ha deciso di raccogliere e pubblicare i suoi componimenti poetici scritti nell'arco di sette anni. La sua passione per la poesia, nata intorno ai sedici anni, è derivata dalla necessità di sopravvivere alla provincia in cui iniziava a sentirsi fuori posto. Secondo Luca Buonaguidi "I giorni del vino e delle rose" «sono quelli d'un ragazzo di vent'anni che s'inebria delle domande che circolano intorno al suo petto, abbeverandosene per quanto ne è capace e lasciandosi germogliare dentro i semi di tali domande. Sono, pur nel travaglio di momenti meno felici, giorni profumati di giovinezza instancabile ed assetata, ma anche disorientata, come disorientati sono i sensi dopo il buon vino o con l'odore delle rose».  La presentazione del libro è avvenuta alla libreria caffè La Citè di Borgo San Frediano a Firenze. Il volume può essere acquistato sia attraverso i maggiori cataloghi online, sia nella libreria Vezzani di Montecatini sia rivolgendosi direttamente alla casa editrice al sito web: www.fermenti-editrice.it.  Considerati i primi felici riscontri e l'interesse di altri editori, il poeta montecatinese sta continuando a scrivere. Inoltre Firenze, città in cui risiede attualmente, si è rivelata un ambiente estremamente stimolante, nonostante ciò è «alla ricerca di spazi dove poter far confluire
con modalità nuove le mie parole. Ho poche idee ma confuse, e sto cercando di metterle a fuoco per poi indirizzarle al binario sbagliato. Ha funzionato una volta, potrebbe accadere di nuovo. Il resto probabilmente verrà da sé».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Montecatini Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro