Quotidiani locali

Mostra e conferenza sull’energia del teatro di Oskaras Koršunovas

CARRARA. Una doppia collaborazione per un unico grande progetto patrocinato dal Lithuanian Culture Institute e dall’Ambasciata della Repubblica Lituana. L’Accademia di Belle arti di Carrara e l’Univer...

CARRARA. Una doppia collaborazione per un unico grande progetto patrocinato dal Lithuanian Culture Institute e dall’Ambasciata della Repubblica Lituana.

L’Accademia di Belle arti di Carrara e l’Università La Sapienza di Roma presentano lo sperimentale e innovativo teatro di Oskaras Koršunovas.

Saranno due intense giornate quelle del 7 e 8 novembre, scandite da un fitto programma di incontri e eventi che vedranno coinvolto, in prima persona, il regista lituano. Nell’Aula Magna di Palazzo Cybo Malaspina, sede principale dell’Accademia di Carrara, martedì 7 novembre alle 16 Oskaras Koršunovas sarà presentato al pubblico da Erica Faccioli, docente di “Storia dello spettacolo” all’Accademia di Belle Arti di Carrara nonché curatrice della mostra “Energia delle prove. Il teatro di Oskaras Koršunovas” che sarà visitabile dal 7 al 28 novembre 2017 nella Biblioteca di Palazzo Cybo Malaspina e inaugurata martedì 7 novembre alle 17.

L’intero progetto che sarà presentato alle 15. 30, sempre nell’Aula Magna dopo i saluti del Presidente Giancarlo Casani e del Direttore Luciano Massari, vedrà l’intervento di Julija Reklaite, addetto culturale dell’Ambasciata della Repubblica di Lituania nella Repubblica italiana, del fotografo lituano Tomas Ivanauskas e di Valentina Valentini, docente di “Arti performative e Arti Elettroniche e digitali” all’Università La Sapienza di Roma. La Valentini terrà inoltre a Roma l’8 novembre alle 17 presso il Dipartimento di Storia dell’Arte e dello Spettacolo, una lezione in aula con Oskaras Koršunovas.

Ma, come accennato, l’evento principale del progetto è la mostra fotografica “Energia delle prove. Il teatro di Oskaras Koršunovas”. Un’esposizione di trenta immagini di dimensioni diverse, scatti che Tomas Ivanauskas ha realizzato durante le prove di recenti spettacoli del regista.

“Oskaras Koršunovas – spiega Erica Faccioli – è da tempo al centro dell’interesse degli studiosi e della critica europea e si è saputo imporre sulla scena lituana e internazionale attraverso spettacoli e performance dedicati alla drammaturgia sia classica che contemporanea. Il progetto di allestimento dell’esposizione – aggiunge – è stato realizzato da Anita Lamanna, docente di “Costume” all’Accademia di Belle arti
di Carrara”.

La mostra è corredata da catalogo (UniversItalia editore, Roma – Collana Arti dello spettacolo/Performing Arts diretta da Donatella Gavrilovich. Progetto grafico: Stefania Di Marco, docente di “Metodologia della Progettazione” all’Accademia di Belle Arti di Carrara.

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista