Quotidiani locali

qui azzurri 

Carrarese, martedì (forse) comincia il campionato

Proprio nelle prossime ore la Lega Pro dovrebbe diramare la definizione dei tre gironi e dei rispettivi calendari

CARRARA

Sperando che i colpi di scena siano terminati, martedì prossimo la Serie C dovrebbe finalmente partire. La sentenza del Collegio di Garanzia del Coni (attesa per la serata di ieri) dovrebbe ormai aver definito i volti di Serie B e Serie C con una decisione definitiva riguardo i ricorsi presentati, volti al ripristino della cadetteria a 22 squadre.

In ogni caso nelle prossime ore la Lega Pro dovrebbe diramare la definizione dei tre gironi e rispettivi calendari. Insomma, non dovrebbero esserci più ostacoli al fischio d'inizio del campionato, che non dovrebbe più avvenire tra sabato 15 e domenica 16, ma più verosimilmente tra martedì 18 e mercoledì 19. Gli ultimi segnali fanno prevalere l'idea che martedì si possa partire dalla prima giornata, mentre fino a 48 ore fa era circolata l'indiscrezione che la Lega avrebbe varato il campionato dalla quarta giornata, con l'intenzione di recuperare, cammin facendo, le prime tre giornate in turni infrasettimanali. Se tutto andrà secondo le previsioni, in giornata le mille ipotesi, insieme ai tanti “se” e “ma”, daranno spazio una volta per tutte a certezze, nomi di squadre, gironi e soprattutto le date delle partite da segnare sul calendario, non in matita, ma col pennarello. Carrarese tra le regine del mercato.

A dirlo è l'ultimo sondaggio pubblicato da TuttoC.com. In queste settimane il noto portale sportivo dedicato alla Serie C aveva chiesto ai propri lettori di votare le società che meglio si sono mosse nell'ultimo calciomercato. Ebbene, dopo Casertana col 43,94% e Catanzaro col 27,61% (che giocheranno entrambe nel Girone C) al terzo posto si è piazzata la Carrarese col 6,98%, superando realtà come Catania, Piacenza, FeralpiSalò, Vicenza e Novara. Un piccolo segnale che dimostra come, gettato finalmente alle spalle l'assurdo fallimento del 2016, la nuova gestione di piazza Vittorio Veneto sia riuscita a riportare la Carrarese ad una dimensione di prestigio e considerazione nel panorama della terza serie. Continua la campagna abbonamenti.

La Carrarese ha prorogato fino a sabato 15 settembre la campagna abbonamenti. Al momento sono stati sottoscritti circa 450 abbonamenti da parte dei tifosi.

Di seguito vengono riportati i prezzi interi per settore: Tribuna Centrale 450 euro; Tribuna Laterale 315 euro; Rettilineo Tribuna 205 euro; Gradinata 180 euro; Curva 110 euro. Questi i prezzi ridotti: Tribuna Laterale 265 euro (valido per “Vecchio Abbonato”, Over 65 e supporters femminili); Rettilineo

Tribuna 180 euro (“Vecchio Abbonato”, Over 65 e supporters Femminili) e 20 euro per Under 18; Gradinata 150 euro (“Vecchio Abbonato”, Over 65 e supporters femminili) e 20 euro per Under 18; Curva 75 euro (“Vecchio Abbonato”, Over 65 e supporters femminili) e 20 euro per Under 18. —

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro