Quotidiani locali

Conferenza stampa di presentazione del team Il presidente: «Un futuro di successi» 

Il Montignoso calcio si mette in moto Obiettivo: la salvezza

MASSA Buona la prima, anzi buonissima è sembrata la conferenza stampa indetta ieri dal Nuovo Montignoso dove nella splendida villa Schiff i dirigenti della società edil sindaco di Montignoso Gianni...

MASSA

Buona la prima, anzi buonissima è sembrata la conferenza stampa indetta ieri dal Nuovo Montignoso dove nella splendida villa Schiff i dirigenti della società edil sindaco di Montignoso Gianni Lorenzetti hanno scoperto le prime carte. E l'atmosfera che si è rispirata è quella delle grandi occasioni dove si intravvede un futuro luminoso. Soprattutto quando ad ottobre, grazie all’Acadamy, sarà pronto il nuovo terreno sintetico e gli altri tre piccoli nuovi.

Questo confermato dal sindaco che il giorno prima aveva assistito all'incontro fra i dirigenti dell'Academy e la ditta che costruisce impianti. «Appena arrivata la proposta da Gianni Nepori -dice il sindaco Lorenzetti – sono stato subito entusiasta, Montignoso in tutta la sua storia aveva fatto al massimo la Promozione, quindi ho cercato subito imprenditori che potevano essere interessati ed ho avuto una grande risposta. Segno che c'era una grande potenzialità dormiente che aspettava soltanto la mossa giusta per partire. Se funzionerà – continua Lorenzetti - il Montignoso calcio sarà destinato soltanto a crescere con la voglia degli imprenditori e dei cittadini che credono nel calcio come mezzo sociale e di promozione».

Come dire che se tutte le componenti lavoreranno bene non è escluso che Montignoso diventi una delle perle dilettantistiche e giovanili del calcio. Dunque sala comunale al completo con i rappresentanti della società derivata dalla Portuale Gianni Nepori, Antonino Maccarone ( Dg), Gino Gassani e tutti gli altri e con Gianni Lorenzetti ed i delegati allo sport e lavori pubblici Gianni Orsi e Andrea Gabrielli e dopo l'introduzione del sindaco Gianni Nepori ha esposto le motivazioni che l'hanno portato a Montignoso ed i progetti futuri. «Noi da diverso tempo non avevamo un campo e una sede – dice il presidente – ed è capitata

la possibilità di parlarne col sindaco di Montignoso e subito gli obiettivi hanno coinciso. Agiremo con la massima oculatezza sperando prima di tutto nella salvezza, poi avremo tempo di pensare ad altre cose. Proprio per questo confermo che non faremo stipendi ma rimborso spese». —

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro