Quotidiani locali

parla il tecnico dei padroni di casa

Ancora un successo, il più pesante, per la Viterbese contro la Carrarese. Sorride l’ex allenatore azzurro Stefano Sottili, grande ex della partita insieme al ds Nelso Ricci. Così Sottili in sala...

Ancora un successo, il più pesante, per la Viterbese contro la Carrarese. Sorride l’ex allenatore azzurro Stefano Sottili, grande ex della partita insieme al ds Nelso Ricci. Così Sottili in sala stampa: «Abbiamo offerto una prestazione importante. È stata una bella partita, la Viterbese ha fatto una buona partita, molto intensa come i nostri avversari.

Davanti avevamo una compagine molto prolifica in fase offensiva, siamo riusciti a fargli fare poche reti e vincere. Non era facile.

De Sousa ha dato un contributo importante nel tenere il pallone e far salire la squadra.

Incitato il pubblico nei minuti finali? Ma sì, ci sta! Abbiamo bisogno del supporto dei nostri tifosi, in quel momento specifico volevo arrivasse ai giocatori che ne avevano bisogno. I tifosi sentono quando un squadra s'impegna e dà tutto e sono sicuro che questo è arrivato».

Alla lunga, la Viterbese ha capitalizzato il vantaggio di essere andata

subito in gol, e poi di avere di nuovo colpito a freddo a inizio ripresa. Inizialmente, Sottili aveva scelto di confermare il team che aveva battuto il Pontedera. Determinante la miglior posizione in classifica nella regular season, anche il pari sarebbe bastato alla Viterbese.

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro