Quotidiani locali

L’Albissola è più in forma, la Massese ci deve provare

I liguri nel girone di ritorno hanno fatto più risultati utili delle avversarie Ma i bianconeri si presentano con la rosa al completo e vogliono dare battaglia

MASSA . Massese in campo questo pomeriggio ad Albissola (ore 14.30) nella ventisettesima giornata del girone E del Campionato Nazionale Dilettanti. Si tratta di una sfida assai insidiosa giacché i padroni di casa sono reduci da una striscia importante di risultati positivi che li ha collocati al terzo posto in classifica, mentre la Massese è alla ricerca di punti per rientrare nel giro play off che la momento la vede esclusa. Il tecnico bianconero, Lamberto Magrini ha a disposizione tutta la rosa, compreso il fantasista, Simone Del Nero che è rimasto in dubbio sino all'ultimo per una contusione ad un ginocchio. Disponibili anche il jolly offensivo, Matteo Remorini che ha smaltito l'attacco influenzale dei gironi scorsi, e l'attaccante Bryan Gioè.

I bianconeri sono chiamati ad una prestazione maiuscola sotto tutti i punti di vista sia per il valore dell'avversario sia per riscattare la grigia prestazione casalinga contro il Ghivizzano che ha riaperto vecchie ferite circa la mancanza di continuità della prima squadra cittadina. Da quando è avvenuto l'avvicendamento in panchina tra Zanetti e Magrini, la Massese ha ottenuto prestazioni migliori lontano da casa come dimostrano le vittorie ottenute a Finale Ligure e, soprattutto, Sanremo, a fronte invece di un calo evidente nel rendimento casalingo, tanto che da quando il tecnico umbro ha preso in mano le sorti della squadra non si è mai andati oltre il pareggio. «Abbiamo preparato bene la partita e se riusciremo a ripetere in campo quanto provato negli allenamenti sono convinto che riusciremo a mettere in difficoltà l'Albissola. Se loro sono una squadra che fa della fisicità e della corsa le sue caratteristiche migliori, la Massese a mio avviso è superiore tecnicamente e su questo dovremo fare leva senza mettere la partita sul piano fisico».

La gara odierna rappresenta un passaggio di rilievo all'interno della lotta per accedere ai play off, stante il fatto che la stessa Albissola, considerando anche la concomitanza dello scontro al vertice tra Sanremese e Ponsacco, cercherà i tre punti con forza per alimentare il sogno di agganciare il treno per la promozione diretta. La Massese, di contro, obiettivamente troppo distante

dal primo posto per poter pensare ad altro, dovrà comunque evitare un passo falso per non complicare ulteriormente la sua rincorsa agli spareggi con la zona play off che, oggidì, dista due sole lunghezze. Arbitro Francesco Croce di Novara.

Alessandro Tabarrani

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro