Quotidiani locali

Fonteviva, che figura con il Club Italia

Ancora una sconfitta per i ragazzi di coach Mosca. Gli azzurrini fanno male

MASSA . Pallavolo Massa, così non va. Una Fonteviva brutta e involuta è quella vista all’opera nella serata di domenica contro il Club Italia. Avversario che, proprio gli uomini di Nello Mosca, non riescono a digerire. All’andata la gara con gli azzurrini segnò il punto più basso di un inizio di Pool C disastroso. Adesso, dopo tre partite molto positive, la sfida e la sconfitta con il Club Italia dei figli d’arte riporta Massa a fare i conti con problemi e con insicurezze che le vittorie con Taviano, Lagonegro e Bolzano sembravano aver definitivamente cancellato.

Nella travagliata trasferta laziale, dopo lo stop in autostrada per un guasto al pullman, ed il breve black out elettrico al palazzetto di Bracciano, la squadra ha giocato un primo set accettabile, anche se disordinato ed infarcito di errori ma che si poteva comunque pensare figlio appunto di un viaggio non proprio agevole, per poi non solo non reagire ma addirittura inabissarsi nei due parziali seguenti. Poca ricezione, pochissima difesa, servizio molle e zero muro. Insomma, difficile giocare a pallavolo in queste condizioni ed infatti i numeri raccontano di una squadra praticamente non pervenuta in attacco (Cuk, Bolla e Calarco hanno messa assieme la miseria di complessivi 22 punti) e che anche a muro, dove solitamente la squadra ha un punto di forza, ha faticato in maniera incredibile nell’intercettare le traiettorie degli attaccanti di casa (solo 4 muri punto in tre set e pochissimi attacchi toccati per la difesa). Chiudiamo con una nota positiva e con un’attenuante.

La seconda è l’assenza dell’ultimo minuto di Augusto Quarta, che assieme a Biglino garantisce non solo un’uscita offensiva importante alla regia massese ma anche un bell’apporto in termini di presenza a muro. La prima è il ritorno in campo, anche se ovviamente non al meglio, di “Dima” Dolgopolov reduce dall’epatite che lo aveva tolto dal campo subito dopo la prima gara di Pool C. Di seguito il tabellino del match.

Club Italia Crai Roma: Gardini, Cortesia 6, Stefani, Zaccari, Motzo, Panciocco 7, Federici, Sperotto, Recine 12, Dal Corso, Russo 9, Rondoni, Baciocco, Cantagalli 18, Ferri, Salsi 4, Biasotto, Mosca. All. Cresta; 2° all. Roscini. Acqua Fonteviva Massa: Bortolini, Cuk 11, Dolgopolov 4, Leoni, 2 Briglia,

Bolla 9, Bernieri di Lucca, Nannini 1, Calarco 2, Briata, Silva, Biglino 5. All. Mosca; 2° all. Urbani. Arbitri: Maurizio Nicolazzo e Danilo De Sensi; addetto video Check Claudio Bolognesi Parziali: 25-21; 25-15; 25-16. Servizi err/punti: Club Italia 12/9, Fonteviva 9/2 (n.m.)

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro