Quotidiani locali

Da oggi al lavoro per un marzo che sarà decisivo

Dopo il turno di riposo, inizierà un tour de force con sei partite nell’arco di 26 giorni: si parte dalla Giana

CARRARA. Dopo la vittoria contro il Prato che ha spinto la squadra al quinto posto in classifica, adesso c'è un turno di riposo che farà tirare il fiato alla squadra di mister Baldini che contro i lanieri ha fatto vedere ottime cose oltre al risultato. Una pausa di riflessione, coincisa con tre giorni di riposo alla squadra: da stamani si ricomincia. «Il turno di riposo - aveva commentato Baldini dopo il successo - ci sarà utile per ritrovare le energie visto che ci alleniamo ogni giorno con grande intensità. Sono soddisfatto di questa vittoria soprattutto per i ragazzi perché si allenano con grande entusiasmo e professionalità. La sosta è un tocca sana per ricaricare le batterie in quanto alla ripresa ci aspetto una serie di impegni decisivi per il nostro cammino in questo campionato».

Adesso c'è da concentrarsi sul mese di marzo che non sarà una passeggiata per gli azzurri ma che alla fine sarà il vero spartiacque della stagione. Ben sei gare per capire se alla fine i play-off e il sogno serie B sarà raggiungibile oppure se il campionato finirà al 90° minuto della 38° giornata. Gli azzurri torneranno in campo in casa contro il Giana Erminio che in classifica dista solo due punti e che non sarà un avversario facile, sempre che ci possa essere un avversario definibile "facile". L'impegno successivo sarà contro l'Arzachena, una squadra temibile a cui va aggiunto il fattore trasferta. Insomma un impegno che, almeno sulla carta, è da tre punti ma che non può essere dato per scontato fino al triplice fischio. All'andata finì 2-1 per gli azzurri. Superati gli ostacoli che si chiamano Giana Erminio e Arzachena inizierà un fuoco incrociato che sarà da "dentro o fuori". Si inizia con la Lucchese, un derby sempre speciale che va oltre alle questione di classifica. Per altro gli azzurri all'andata uscirono sconfitti 2-3. Si prosegue poi contro l'Alessandria, che oggi è ad una lunghezza solo dagli azzurri. Per chiudere con il derby contro il Pisa, in trasferta, che allora potrà davvero essere lo spareggio per la zona play-off quando infatti mancheranno solo sei partite alla fine del campionato e infine il Piacenza di giovedì.

Ecco il dettaglio delle gare fino al termine della regular season (dalla 9^ alla 19^ giornata di ritorno): 9^ giornata ritorno Carrarese-Giana Erminio (sabato 3 marzo ore 14,30); 10^ Arzachena-Carrarese (sabato 10 marzo ore 14,30); 11^ Carrarese-Lucchese (sabato 17 marzo ore 14,30); 12^ Alessandria-Carrarese (martedì 20 marzo ore 20,30); 13^ Pisa-Carrarese (sabato 24 marzo ore 20,30); 14^ Carrarese-Piacenza (giovedì 29 marzo ore 18,30); 15^ Carrarese-Gavorrano

(sabato 7 aprile ore 16,30); 16^ Pontedera-Carrarese (sabato 14 aprile ore 20,30); 17^ Carrarese-Pistoiese (sabato 21 aprile ore 20,30); 18^ Livorno-Carrarese (sabato 28 aprile ore 16,30); 19^ giornata ritorno Carrarese-Arezzo (sabato 5 maggio ore 16,30). (l.b.)

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro