Quotidiani locali

Borra: un numero uno per la difesa azzurra

La Carrarese rafforza ancora il reparto di retroguardia con l’ingaggio  di un giovane portiere (22 anni) dopo una trattativa lampo con l’Entella

CARRARA. Dopo Murolo e dopo Luca Ricci, si rafforza ancora il reparto difensivo della Carrarese: arriva infatti un nuovo portiere allo Stadio dei Marmi: si tratta di Daniele Borra, il cui acquisto è stato annunciato dalla società azzurra dal proprio sito ufficiale. Questo il testo del comunicato: “Carrarese Calcio 1908 rende noto di aver perfezionato l'acquisizione dalla Virtus Entella del diritto temporaneo alle prestazioni sportive del calciatore classe '95 Daniele Borra. Il portiere originario di Chivasso (Torino) e di scuola Virtus Entella rientra dal prestito all'Arezzo disputando 37 presenze fra la stagione passata 2016/17 e quella in corso”. Questa la carriera di Borra. 2012-13; Virtus Entella. Luglio 2013: Hellas Verona Under 19 (prestito). 2013-14: Virtus Entella (fine prestito). Agosto 2014: Lucchese (prestito). 2014-15 Virtus Entella (fine prestito). Gennaio 2015 :Taranto (prestito). 2015-16 Virtus Entella (fine prestito). 2016-17 Arezzo (prestito). 2017-18 Virtus Entella.

Ecco le prime dichiarazioni del nuovo portiere della Carrarese Calcio 1908. «Il mio approdo a Carrara si è materializzato attraverso una trattativa lampo e nell'arco di poche ore mi sono ritrovato allo Stadio Dei Marmi per svolgere le prime sedute di allenamento con i miei nuovi compagni. Il mio percorso ad Arezzo, piazza importante, era terminato e sono conscio di essere arrivato in una società prestigiosa della categoria con alle spalle una dirigenza e società che non lascia nulla al caso. I nostri obiettivi sono quelli di portare a casa più punti possibili e, ragionando partita per partita, vedere che posizione di classifica occuperemo tra un po' di tempo. La guida tecnica di Mister Silvio Baldini è sicuramente valore aggiunto che dobbiamo fare valere e, personalmente, da avversario ho notato una squadra che gioca un calcio propositivo con una serie di calciatori di livello top che possono decidere la partita da un'istante all'altro».

Per chi arriva sotot le Apuane c'è chi saluta la maglia azzurra. Si tratta di Saporetti che non ha trovato spazio in squadra ed ha scelto la rescissione del contratto per cercarea altri palcoscenici in cuio mettersi in vista. L'annuncio
sempre sul sito azzurro: “La Carrarese Calcio 1908 rende noto di aver raggiunto un accordo per la risoluzione consensuale del contratto di Simone Saporetti, esterno offensivo classe '98. Al giocatore i migliori auguri per il prosieguo della sua carriera agonistica”. n.m.

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon