Quotidiani locali

serie c

Tre regali, il Livorno ringrazia e si prende il derby: 2-3

Carrarese sotto di due reti dopo 4 minuti, poi un'altra frittata di Moschin. Tavano su rigore e Bentivegna nel finale aumentano i rimpianti contro la capolista

Carrarese-Livorno 2-3

CARRARESE (4-3-3): Moschin; Tentoni, Cason, Benedetti (dal 18’ s.t. Biasci), Possenti; Rosaia, Agyei, Cardoselli (dal 41’ s.t. Maccabruni); Vassallo, Coralli (dal 1’ s.t. Bentivegna), Tavano. (Lagomarsini, Andrei, Benedini, Cazè, Saporetti, Cais, Piscopo, Marchionni). All. Baldini.

LIVORNO (4-2-3-1): Pulidori; Pedrelli, Pirrello, Gasbarro, Franco; Luci, Bruno; Doumbia (dal 30’ s.t. Baumgartner), Maiorino (dal 30’ s.t. Perez), Valiani (dal 20’ s.t. Murilo); Vantaggiato (dal 42’ s.t. Ponce). (Romboli, Hadziosmanovic, Giandonato, Borghese, Gemmi, Morelli, Gonnelli, Montini). All. Sottil.

ARBITRO Maggioni di Lecco.

NOTE paganti 1.685, abbonati 500, incasso di 14.470,00. euro. Ammoniti Rosaia, Vantaggiato. Angoli 6-7.

CARRARA. Il Livorno batte la Carrarese per 3-2 e rinforza il suo primato in classifica. Pronti via e il Livorno si ritrova in vantaggio per 2-0 in 4 minuti con un doppio regalo degli azzurri. Al 3’ Vantaggiato sfrutta un rimpallo e segna il primo gol di giornata. Al 4’ Cason mette in rete un diagonale di Franco. La Carrarese reagisce e nel corso del primo tempo costruisce diverse occasioni da rete senza fortuna. Ad inizio ripresa Moschin esce male e favorisce il 3-0 di Pirrello. Al 14’ Tavano accorcia con un cucchiaio perfetto su rigore e proprio nel finale Bentivegna rende meno amaro il pomeriggio degli apuano con un bellissimo tiro a girare che si insacca per il definitivo 2-3

Luca Santoni

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik