Quotidiani locali

Vai alla pagina su Carrarese calcio
Carrarese, un bel poker con qualche patema: doppietta nel finale di Tavano

Carrarese

serie c

Carrarese, un bel poker con qualche patema: doppietta nel finale di Tavano

Apre Bentivegna, bis di Vassallo, ma Caponi del Pontedera riapre la gara. Poi ci pensa Ciccio: 4-1

Carrarese-Pontedera 4-1

Carrarese (3-4-3) Moschin; Cason, Benedetti (32’ st Possenti), Cazè; Vassallo, Rosaia, Cardoselli, Tentoni; Biasci (39’ st Piscopo), Coralli (39’ st Cais), Bentivegna (22’ st Tavano). (Lagomarsini, Andrei, Maccabruni, Benedini, Raffo, Saporetti, Marchionni). All. Baldini.

Pontedera (4-5-1): Contini; Borri, Frare (31’ st Gargiulo), Vettori, Risaliti; Tofanari, Paolini (6’ st Grassi, 17’ st Bonaventura), Caponi, Spinozzi, Calcagni; Pinzauti. (Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Bonaventura, Ferrari, Benassai, Marseglia, Benericetti, Cavalli). All. Maraia.

Arbitro: Davide Miele di Torino.

Reti: al 16’ Bentivegna pt; al 7’ Vassallo, 19’ Caponi, 43’ Tavano, 48’ Tavano st.

Note: spettatori circa 1000. Ammoniti: Cardoselli. Angoli 6-5. Recupero tempo: pt 0'; st 4'

 

La rete con cui Bentivegna ha aperto...
La rete con cui Bentivegna ha aperto le marcature

La Carrarese batte il Pontedera per 4-1 in una serata praticamente perfetta per gli azzurri di Baldini. Una Carrarese ridisegnata completamente rispetto alle ultime uscite, che si è presentata in campo con un inedito 3-4-3 al posto del consueto 4-2-3-1. Un cambio di modulo che ha dato maggior solidità alla retroguardia di Baldini, fra le più perforate del campionato. Un poker che si apre al 16’ del primo tempo con Biasci che scatta sulla fascia destra, si libera del difensore e dal fondo lascia partire un cross pennellato in mezzo. Sul secondo palo arriva Bentivegna che di prima intenzione in acrobazia anticipa tutti e batte Contini. Nel corso dei primi 45 minuti la Carrarese amministra il vantaggio e controlla i tentativi del Pontedera. Nella ripresa gli apuani raddoppiano al 7’ con una grande azione personale di Vassallo che parte dalla destra, salta tre avversari ed esplode un sinistro imparabile. Il Pontedera, che fino a questo momento aveva fatto vedere ben poco, si riporta sotto con Caponi che al 19’ riapre la partita con un gol in mischia sugli sviluppi di un corner. I ragazzi di Maraia ci credono e provano a raggiungere il pari, ma la retroguardia tiene botta. Nel finale, a chiudere definitivamente l’incontro, ci pensa Ciccio Tavano, entrato al 22’ per Bentivegna. Il numero dieci azzurro al 43’ finalizza un contropiede di Piscopo con un pregevole colpo sotto che scavalca Contini ed entra in rete. In pieno recupero arriva la doppietta personale per Tavano che ribatte in rete una respinta di Contini dagli sviluppi di un calcio piazzato dello stesso Tavano.

Luca Santoni

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro