Quotidiani locali

Prima, la Tirrenia tenta il sorpasso

Serricciolo impegnato in trasferta e la neo promossa spera nella fuga

MASSA . Sta iniziando un testa a testa in vetta fra la Tirrenia ed il Serricciolo, un duello che in estate non era previsto ma che alla luce delle prime otto giornate è diventato realtà. Le due squadre guidano appaiate con 16 punti davanti al Bozzano che sicuramente non starà a guardare. Coda invece per l'Apuaniaromagnano in fase d ricostruzione dopo il disastroso inizio che l'ha vista vincere una sola volta contro sette sconfitte dove ha subito addirittura 18 reti.

Tirrenia. La sorpresa del girone, visto che arriva da una promozione dalla seconda categoria, è attesa oggi ad una conferma casalinga contro il Ponte a Moriano, formazione di centro classifica ma molto esperta della categoria e quindi sarà una partita molto difficile. Bisognerà vedere con che spirito continueranno a giocare da capoclassifica i ragazzi di Alberti, sperando che non soffrano di capogiro e che restino umilmente a terra. Non ci sono particolari problemi di formazione ed in questa giornata potrebbero isolarsi in vetta se il Serricciolo non dovesse vincere in trasferta.

Serricciolo. Il passo falso casalingo di domenica scorsa con il San Pietro a Vico ha riportato a terra la squadra di Andrea Andreazzoli che nelle ultime gare aveva vinto sempre agilmente. «Un pareggio che ci deve far riflettere – ci ha detto ieri Andreazzoli – anche perchè eravamo in vantaggio per 2-0 ed avevamo avuto altre occasioni poi nel finale due episodi ci hanno fatto pareggiare, anche se subito dopo avevamo avuto la palla del 3-2. Pazienza, bisogna essere più attenti. Domani a Fornoli cercheremo di recuperare anche se ci mancherà lo squalificato Mazzeo».

ApuaniaRomagnano. La squadra ha denotato nelle ultime due partite un netto miglioramento, anche grazie ai primi rinforzi e specialmente domenica scorsa a Gorgigliano la sconfitta è arrivata negli ultimi minuti. Serve ancora qualcosa ed un miglioramento in attacco e per arrivare a rientrare nel gruppo dei playout, c'è la possibilità. Oggi
nello scontro diretto con Capezzano servirà a tutti i costi la vittoria che riporterebbe la squadra di De Angeli ad agganciare il River Pieve impegnato fuori nel duello con S. P. a Vico e ad un solo punto dalla stesso Capezzano. Ma servirà una prova perfetta.

Aldo Antola

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista