Quotidiani locali

Kabashi fa volare la Tirrenia

Con una punizione battuta magistralmente ha piegato l’ex capolista Fossone. Serricciolo: solo un pari

MASSA . Giornata dalle grandi sorprese la quarta del campionato di Prima categoria, positive e negative. Vediamo le prime. La Tirrenia è la grande rivelazione della giornata andando a vincere in casa dell'ex capolista Fossone con una rete su punizione di Kabashi verso la fine del primo tempo e poi dopo, galvanizzata dal risultato, ha resistito molto bene al ritorno dei padroni di casa che hanno tentato in tutte le maniere di arrivare al pareggio. La vittoria alla vigilia era imprevedibile ma la squadra di Paolo Alberti già nella partita precedente aveva dato ampi segni di crescita. Aveva soltanto perso qualcosa nelle prime gare anche per la novità della categoria superiore, poi è cresciuta la stima e la consapevolezza di potersi misurare alla pari, almeno con molte squadre. Con questa vittoria la formazione del ds Luca Bardini adesso è balzata in seconda posizione staccata di un solo punto dalla vetta composta da Serricciolo e Bozzano.

La prossima gara casalinga col il Pieve Fosciana darà dunque altre indicazioni per poter vedere i limiti dei gialloazzurri. Serricciolo. La squadra di Andreazzoli ha compiuto un mezzo passo falso pareggiando in casa con il Marginone altrimenti adesso sarebbe in vetta solitaria. Comunque anche con il pareggio resta in testa anche se appaiata al Bozzano. Un campionato che si preannuncia molto interessante visto che ci sono solo due punti di distacco fra le prime otto in classifica. E domenica prossima subito scontro al vertice a Bozzano in una gara che potrebbe far spiccare il volo ad una delle due. Il pareggio continuerebbe a far proseguire il duello. Malattia misteriosa per l'Apuaniaromagnano che con la sconfitta esterna a Sextum si vede scavalcata dall'avversaria e resta malinconicamente nelle sabbie mobili della bassa classifica. Una sola vittoria e tre sconfitte sono un segnale che mister Luca Mosti avrà sicuramente registrato e vedrà dove intervenire.

L'Apuania è la sorpresa negativa della giornata perchè il mercato estivo aveva fatto presagire un campionato da alte posizioni. Ma già domenica prossima ospitando la Pontigiana mister Mosti avrà la possibilità di invertire la marcia della squadra, anche se questa avversaria domenica scorsa ha creato parecchie difficoltà alla capolista Bozzano e dunque da non sottovalutare. Però la squadra ha bisogno di una scossa per rrecuperare i punti persi dall’inizio del campionato. Insomma,
bisognerà rimboccarsi le maniche e cominciare a macinare punti. Anche il Serricciolo deve tornare alla vittoria, per dimenticare il mezo passo falso della scorsa giornata. Ma c’è tutto il tempo per fare bene, visti i risultati.

Aldo Antola

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics