Quotidiani locali

i casi 

Quelle missioni mai fatte e quelle “allungate” ad hoc

Secondo gli investigatori non ci sarebbe compatibilità tra gli orari di lavoro fuori sede dichiarati e quanto emergedalle celle agganciate

MASSA

Le celle telefoniche aiutano gli inquirenti a ricostruire la presenza dei dipendenti in città o fuori Comune quando certificano o timbrano una missione, un lavoro fuori sede. Così Sergio Bernacca, in servizio al Genio, il 23 febbraio del 2017, « autorizzato a recarsi in missione ad Aulla, autocertifica di aver lavorato dalle 14.40 alle 18.05 mentre in realtà - è l’ipotesi degli inquirenti - non usciva mai con l’autovettura di servizio, allontanandosi definitivamente dall’ufficio a bordo della propria auto alle 16. 29. Infatti il telefono dell’indagato - sempre secondo l’accusa - dalle 9.21 alle 16.31 agganciava celle ubicate nel territorio di Massa e successivamente dalle 16.48 alle 19.18 ubicate nel territorio di Seravezza».

Le celle vengono utilizzate anche per monitorare gli spostamenti di Marco Andrea Nari, autista del presidente della Provincia: il 15 febbraio del 2017 avrebbe dichiarato di aver usato l’auto di servizio dalle 7.30 alle 19 per accompagnare il presidente ad Albiano «ma la compatibilità tra quanto da lui dichiarato sul libro macchina e l’ubicazione delle celle agganciate è solo per il periodo dalle 15.37 alle 19.26». Controlli sulle celle anche per Andrea Giusti, in servizio al Genio civile che secondo gli inquirenti avrebbe riferito di essere in missione quando era già in città: il 23 gennaio 2017 va ad Aulla e «attesta di aver lavorato dalle 10.20 alle 13 e dalle 13.30 alle 17.40 mentre alle

12.12 si trovava già nel comune di Massa come si evince dalle celle agganciate dall’utenza telefonica in uso all’indagato e dopo essere rientrato nel palazzo del Genio... se ne allontanava senza timbrare dalle 15.22 alle 17.36 e dalle 17.37 alle 17.47 e definitivamente alle 17.55». —

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro