Quotidiani locali

san terenzo 

Branco di lupi fa strage di pecore in un ovile

Ha attaccato l’allevamento di Matteo Tonelli a Monte Cucco, sei capi e tre agnelli sbranati, danni per 5mila euro

FIVIZZANO

Strage di pecore da parte di un branco di lupi in una azienda agricola di San Terenzo Monti. Sei pecore e due agnelli sono stati letteralmente divorati all’interno di un ovile recintato dell’azienda agricola di Matteo Tonelli in località Monte Cucco di San Terenzo Monti. Nei mesi scorsi l’azienda aveva perso altri 12 capi e tre agnelli sempre a causa di attacchi di lupi.

La strage è accaduta le scorsi notti e il ritrovamento delle carcasse dei poveri animali è avvenuto ieri mattina ad opera degli stessi allevatori. Nella zona, come da avvistamenti, si aggirerebbe almeno tre lupi: madre e due figli, i quali nel loro girovagare in cerca di cibo si sono avventurati proprio all’interno della proprietà dell’azienda agricola agendo in piena notte prendendo così di mira il piccolo ovile dove al suo interno vi erano le pecore. E qui è avvenuta un’autentica carneficina con le bestiole letteralmente lacerate e poi divorate dalle fauci dei canidi. Come detto sono stati i proprietari ad accorgersi di quanto accaduto quando hanno messo piede nell’ovile e hanno ritrovato brandelli e ossa degli ovini sparsi all’interno e all’esterno.

Sul posto ieri pomeriggio è intervenuto anche il medico veterinario dell’Asl per certificare l’accaduto. Nei due assalti i danni provocati dai lupi si aggira attorno ai 5 mila euro. Un danno non esiguo per questa azienda agricola amareggiata anche dal fatto che è difficile poi ottenere i risarcimenti dalla Regione per quanto da loro perso. Un motivo in più, come ci riferiscono gli allevatori, per cessare questo tipo di allevamento diventato troppo rischioso. Ed è troppo oneroso dover attrezzare con recinti anti lupo gli ovili. Da qui un grido di allarme degli allevatori sempre più soli a contrastare questo fenomeno: «I lupi

ci hanno decimato il bestiame oltre aver fatto strage di animali selvatici e questo sta mettendo in difficoltà la nostra volontà e passione nel continuare ad allevare animali da pascolo. Insomma per noi sta diventando un dramma al quale bisogna porre rimedio». — MARCO LANDINI

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro