Quotidiani locali

Don Euro, quattro escort gay parti civili

Massa-Carrara, Mangiacapra chiede 5mila euro di danni. «Non mi disse che era un sacerdote, si presentò come un magistrato»

CARRARA. Lo aveva annunciato. E adesso è ufficiale: l’avvocato escort napoletano Francesco Mangiacapra si costituirà parte civile, nell’udienza di mercoledì prossimo 13 giugno, assistito dai legali Luca Benedetti e Michela Biasini.

Mangiacapra e altri tre escort gay parte civile nei confronti di Luca Morini. Si legge nell’atto di costituzione: «Al fine di ottenere vantaggio e di impressionare favorevolmente i suoi giovani contatti escort gay, inducendoli ad essere più accondiscendenti e interessati a instaurare con lui una relazione omosessuale, Luca Morini ometteva di presentarsi con il suo vero nome e professione, raccontando di chiamarsi Marco, Paolo, o con altri nomi e di esercitare la professione di giudice, di essere un facoltoso filantropo (con Michele Santoro) un luminare cardiochirurgo (con Luca Attanasio e Gianluca Maruzzella) o un magistrato, come successo con lo stesso Mangiacapra». Sono quindi Santoro, Attanasio e Maruzzella gli altre tre che si costituiranno parte civile. Tornando all’atto di costituzione di parte civile, vi si legge anche che i danni quantificati da Francesco Mangiacapra sono di 5mila euro: «un risarcimento simbolico che devolverò in beneficenza».

Luca Morini, detto don Euro, oggi è...
Luca Morini, detto don Euro, oggi è allo stato laicale


La vicenda. Le accuse di Francesco Mangiacapra diedero il via all’indagine su don Luca Morini. Fu lui a risalire, da una telefonata che l’allora sacerdote fece dalla parrocchia, a risalire alla sua vera identità. E a segnalare l’episodio alla Curia e poi alla trasmissione di Italia 1 le Iene. Le richieste di denaro di don Morini, soldi che spendeva con i giovani escort, sono così finite, insieme a centinaia di intercettazioni, nei faldoni della Procura, in quelle 5.900 pagine che costituiscono il corpo centrale di un’indagine che ha coinvolto anche il vescovo Giovanni Santucci - sotto accusa per estorsione e frode - e l’ex sacerdote Emiliano Colombi, che deve difendersi dall’ipotesi accusatoria di ricettazione. Il parroco di Avenza (prima), di Fossone e di Caniparola (poi), era da tempo “monitorato” e le sue conversazioni venivano intercettate, sia quelle al telefono che quelle che si svolgevano in canonica.

«Ho due persone in difficoltà, mi servirebbero 400 euro»: è questa una delle frasi incriminate che don Luca avrebbe pronunciato al termine di una confessione, al parrocchiano che, incredulo, si è sentito dare un prezzo all’assoluzione.

C’è questo e molto altro nella ricostruzione della Procura. Luca Morini era da tempo sotto la lente della Procura: tre anni fa, ai tempi dello scandalo dei festini a luci rosse (e a pagamento) con gli escort gay, i parrocchiani avevano cominciato a fare sentire la propria voce, e il loro malumore.

Adesso, mercoledì prossimo, il parroco sarà davanti al giudice. Con quattro escort gay pronti a costituirsi parte civile nei confronti dell’allora sacerdote e cliente. Ricordiamo che la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti e tre gli indagati: il vescovo Santucci, Emiliano Colombi e Luca Morini, (con capi di imputazione diversi), ma per Morini ci sarà l’immediato. Davanti al giudice delle udienze preliminari l’appuntamento è per mercoledì prossimo 13 giugno. In tribunale arriva quindi un’indagine complessa e delicata che ha aperto una pagina dolorosa per curia apuana. Migliaia di pagine, che ricostruiscono una storia di truffe, ai danni dei parrocchiani, di estorsione, nei confronti del vescovo e delle suore di Casa Faci, a Massa, costrette a sborsare 400 euro per non vedere cancellata la messa in memoria delle sorelle defunte. Una vicenda in cui si parla di soldi, quelli che il parroco riusciva a mettere insieme e che, anziché finire a sostegno delle famiglie disagiate, dilapidava – secondo la Procura – in festini con escort gay. In tribunale sono attesi tutti e tre gli imputati.

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro