Quotidiani locali

Vai alla pagina su Lavoro
economia

La nautica è in crescita: 27 nuovi posti di lavoro

Opportunità in San Lorenzo, Cerri e Italian Sea Group. Le aziende cercano profili di alta specializzazione

MARINA DI CARRARA. L’economia apuana non se la passa bene. E basta fare il punto sulle vertenze sindacali per averne certezza.

C’è, però, un settore che - stando ai numeri - gode di ottima salute: sta così bene da puntare all’ampliamento di organico e offrire posti di lavoro. E quel settore è la nautica: i grandi gruppi specializzati nella cantieristica navale e negli yacht di lusso. La conferma dell’ottima saluta arriva ieri mattina dalla pagina “Lavoro & Carriere” che il Sole 24 Ore dedica ad assunzioni e possibilità di cresciuta professionale. In quella pagina il giornalista Francesco Nariello fa il punto sui posti di lavoro nel settore: 212 nella nautica di cui 27 dalle nostre parti. A Carrara, a Massa, nella vicina La Spezia. Lavoro e di alta specializzazione: ingegneri, manager, capi barca, responsabili di bordo e dell’impiantistica. Contratti a tempo determinato e stage, ma anche la possibilità di conquistarsi il fatidico posto fisso.

Ad offrire lavoro all’ombra delle Apuane sono tre colossi del settore nautico: la San Lorenzo Yacht con sede e cantiere ad Ameglia e unità produttive a La Spezia, Massa e Viareggio; Cerri (ora del gruppo Baglietto) che ha sede in viale Zaccagna e The Italian Sea Group. Il marchio Italian Sea group include i brand Admiral, Tecnomar, Nuovi Cantieri Apuania Refit e Celi, con sede strategica dentro il porto marinello.
In San Lorenzo. Le posizioni aperte in San Lorenzo sono 10 con la possibilità di tirocini, contratti a tempo determinato o indeterminato. Il colosso della nautica cerca project engineer e project manager con una laurea in ingegneria, esperienza nel settore e un’ottima conoscenza della lingua inglese. Laurea richiesta (in alternativa esperienza pluriennale) anche per la figura di production supervisor - capi barca. San Lorenza cerca anche maintenance manager che abbiano - spiega il Sole 24 Ore - esperienza nella manutenzione di cantieristica navale, conoscenza dei principi del sistema di gestione e competenze tecniche su impianti idraulici ed elettrici. Possibilità anche per responsabili dell’impiantistica di bordo.
Offerte di Italian Sea Group. Il gruppo offre 8 posti di lavoro con contratto a tempo indeterminato o stage. A chi ha una laurea in ingegneria gestionale o equivalente, Italian Sea Group offre la possibilità di tirocini. Cerca inoltre un responsabile costruzioni scavi. Un profilo di alta specializzazione che si accompagni - si legge sul Sole - a 5 anni di esperienza. Opportunità anche per responsabile pianificazione ed expediting per cui è richiesta una laurea in discipline economiche-gestionali. Il gruppo ricerca anche personale per la progettazione degli arredi. Per questo profilo sono possibili contratti e tirocini.
Baglietto Cerri assume. Sono nove i posti nel gruppo Cerri-Baglietto che offre contratti a tempo determinato e indeterminato e stage. Cerca project manager (laurea in ingegneria navale o gestionale; 3 anni di esperienza). E ancora project engineer, architetto di commessa (laurea in architettura o yacht design, esperienza almeno quinquennale). E ancora ingegnere elettrico/elettronico, quality manager, addetto al dopo vendita, al back office commercialeper cui è richiesto diploma o laurea in lingue. Laurea in ingegneria nautica o navale o nel marketing).

Sufficiente il diploma, ma accompagnato da 5 anni di esperienza per fare il capo commessa.

Occasioni di lavoro, quindi, nella nautica, ma per profili di alta specializzazione, con specifici titoli di studio o esperienza nel settore.


 

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro