Quotidiani locali

Carrara, un regista e due professori per la presidenza dell’Accademia di Belle Arti

Ufficializzata la terna per il dopo Casani: in lizza ci sono Paolo Bosisio, Antonio Passa e Antonio Pinelli. Il direttore Massari: grandi personaggi scelti tra le segnalazioni pervenute al consiglio accademico

CARRARA Svelata la terna presidenziale per il dopo Casani. Seguendo la procedura prevista dal suo statuto, l’Accademia ha infatti presentato al Miur i nomi di Paolo Bosisio, Antonio Passa e Antonio Pinelli. «Grandi personaggi, scelti tra le segnalazioni pervenute al consiglio accademico» ha dichiarato il direttore Luciano Massari. Tre figure esterne all’Accademia, ciascuna legata al mondo dell'arte in modo diverso.

Paolo Bosisio
Paolo Bosisio

Paolo Bosisio, ad esempio, è innanzitutto un regista teatrale. Si è laureato nel 1973 in lettere e filosofia a Milano con una tesi su Visconti. Professore emerito di teatro all’Università di Milano, negli ultimi 18 anni è stato direttore artistico di importanti teatri italiani, come il Vittoriale e il Ciocoso di Ivrea, e festival internazionali. Attualmente è regista principale del Teatrul National de Opera si Opereta “Nae Leonard” di Galati in Romania. Ha insegnato all’università La Sorbonne Paris III e alla Cattolica.

Antonio Pinelli
Antonio Pinelli

Antonio Pinelli, studioso di storia dell’arte si è laureato a Roma nel 1967 con Giulio Carlo Argan. È professore emerito di Storia dell’arte moderna nell’Università di Firenze. Ha insegnato per molti anni all’Accademia di Belle Arti (prima a Macerata e poi a Roma), all’Università di Pisa (dal 1988 al 2005) e a quella di Firenze (dal 2006 al novembre 2013. Visiting Professor, fra gli altri, del Getty Center di Los Angeles e del Warburg Institute di Londra, è accademico cultore dell’Accademia Nazionale di San Luca e membro dell’Accademia Raffaello è membro della sezione italiana del CIHA (Comité International d’Histoire de l’Art).

Antonio Passa
Antonio Passa

L’artista Antonio Passa ha condotto un originale percorso di ricerca pittorica incentrato problema di ridefinizione del quadro a partire dai suoi elementi costitutivi di base. Dopo gli studi all’istituto di belle arti di Napoli, si è laureato al DAMS di Bologna con una tesi sulla poesia visiva. Dal 2006 fa parte del Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario. Nel 2012 è stato nominato in qualità di esperto presso l’ANVUR. Ha diretto l’Accademia di belle arti di Roma dal 1993 al 2004. dopo gli studi presso l’istituto di belle arti di Napoli dal 2006 fa parte del Comitato Nazionale per la valutazione del sistema universitario e dal 2012 è nominato in qualità di esperto presso l’Anvur. Per quasi dieci anni ha fatto parte della commissione C.I.M.A.E. del Ministero degli Esteri. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro