Quotidiani locali

Ferito dal fratello, poi da un cane e infine nell'incidente

Carrara, l’incredibile odissea di un giovane: mentre lo stavano portando all’ospedale, l’auto ha fatto un incidente

CARRARA. Litiga con il fratello che lo ferisce alla testa con un cacciavite; lo caricano in macchina, ma mentre due amici lo stanno portando in ospedale uno dei tre pitbull presenti sull'auto lo azzanna al collo, e per concludere l'amico al volante perde il controllo dell'auto e si schianta contro un'auto parcheggiata regolarmente. Questo in sintesi il brutto sabato sera (quello appena trascorso) di un carrarese sui 35 anni.

L'amico ha perso il controllo dell'auto (un vecchio modello di Fiat 500) sul viale XX settembre all'altezza della pizzeria Alter Ego ad Avenza.

Sul posto è immediatamente intervenuta un'ambulanza che ha soccorso il giovane per poi trasportarlo al pronto soccorso del Noa, il nuovo ospedale apuano. Il giovane dopo lo scontro è sceso dall'auto insanguinato, mentre gli amici cercavano di tamponare il sangue con dei pezzi di carta. Insomma, sangue ovunque, persino sul marciapiede e sugli scalini dell'edicola dove il giovane si era seduto in attesa dei soccorsi. Sono subito usciti dopo aver sentito lo schianto anche i clienti della pizzeria Alter Ego, sabato sera affollata per lo scontro Juventus - Milan. E sono stati proprio i clienti della pizzeria a chiamare l'ambulanza e chiedere al ferito se stava bene o avesse bisogno di qualcosa.

Secondo quanto raccontato dai tre giovani (tutti dai 30 ai 35 anni) il ferito aveva litigato poco prima con il fratello, che in preda ad un raptus di violenza lo avrebbe colpito piantandogli un cacciavite nella parte posteriore della testa. Gli altri due avevano deciso di portarlo al pronto soccorso con la propria auto, senza aspettare i soccorsi ufficiali. Durante il tragitto uno dei tre pitbull presenti sulla 500, probabilmente spaventato dalla concitazione generale e

forse attirato dall'odore di sangue lo avrebbe azzannato al collo, per fortuna in maniera non grave. Ed è stato forse questo il motivo per cui il conducente ha perso il controllo dell'auto. Le condizioni del ferito non sarebbero gravi, come detto. (a.p.)

 

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro