Quotidiani locali

Carrara, al via l’ambulanza veterinaria

Basterà telefonare allo 0585625924, in funzione 24 ore su 24

CARRARA. L’ambulanza veterinaria “Micio micio bau bau” della Pubblica Assistenza è ai blocchi di partenza: da domani sarà operativa. Oltre a intervenire in caso di emergenza, offrirà anche un servizio di trasferimento degli animali per vaccini, spostamenti da domicilio a domicilio, toelettature. Basterà chiamare al numero 0585625924. All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco Francesco De Pasquale, il presidente della Pubblica Assistenza Fabrizio Giromella, il medico veterinario Fabrizio Vaira e le sue collaboratrici, le dottoresse Giovanna Andreani, Alice Bascherini, Ombretta Benassi e Claudia Domenichelli. Vaira e il suo staff stanno aprendo in via Werther Muttini una clinica veterinaria, chiamata “Città del Marmo” che offrirà servizio di pronto soccorso 24 ore su 24. «La Pubblica assistenza ha un presidente che scrive ogni giorno un libro dei sogni – ha dichiarato Giromella – siamo abituati a stare in mezzo alla gente per captarne le esigenze, e l’attenzione agli animali è sempre più grande. Abbiamo avuto anche un incontro con l’Anpas provinciale, che proponeva appunto un servizio per animali d’affezione. A partire da lunedì 26 marzo avremo qualche mese di assestamento per venire incontro a tutte le esigenze che emergeranno, per migliorare il servizio». La nuova ambulanza ha un aspetto originale quanto il nome: «Per evitare ambiguità col 118 l’abbiamo chiamata “Micio Micio Bau Bau”, decorandola con immagini di cani e gatti e impronte di animali per una maggiore riconoscibilità. È dotata di girofaro, sirena, e tutta l’attrezzatura necessaria. Un triage telefonico gestirà le chiamate in arrivo. La divisa degli operatori sarà gialla, per distinguersi da quella arancione del 118. Per il momento interverremo solo su cani e gatti, non su animali esotici per i quali non siamo attrezzati». Il servizio funzionerà giorno e notte. «L’unica prescrizione è la presenza di un medico veterinario a bordo per interventi d’urgenza – ha spiegato Giromella – la copertura sarà fornita dalle collaboratrici del dottor Vaira. Abbiamo, inoltre, più di 40 volontari formati in divisa gialla, e credo che aumenteranno». Il sindaco De Pasquale ha espresso soddisfazione: «La Pubblica assistenza è nata due secoli or sono e continua ad aggiornarsi. È fondamentale soddisfare questa nuova esigenza. Sugli animali stiamo aggiornando anche il regolamento comunale; gli sgambatoi vanno migliorati, bisognerebbe inoltre affrontare il problema delle deiezioni». La proposta della Pubblica assistenza è stata accolta dal dottor Vaira: «Ho dato subito la mia disponibilità. Offrirò la nostra struttura, ridotta in termini di spazio a causa di lavori in corso, ma funzionante. Credo che questo nuovo servizio sia un segnale importante». La

Pubblica Assistenza si è inoltre dotata di due pullman attrezzati per il trasporto di portatori di handicap e persone a mobilità ridotta, nonché di un’ambulanza per il 118 destinata ad Avenza: da lì proviene infatti il mezzo trasformato in “Micio Micio Bau Bau”. (i.r.)
 

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori