Quotidiani locali

scuola 

Alla Giorgini la lezione è in serra

E l’istituto lancia anche una serie di incontri con personaggi locali

MONTIGNOSO. Si apriranno anche nel pomeriggio le porte dell'istituto comprensivo Giorgini. Durante la presentazione della nuova serra didattica della scuola, la dirigente scolastica Tosca Barghini ha lanciato una nuova iniziativa per coinvolgere la città. Dal 12 aprile avranno inizio i “Giovedì culturali”, una serie di appuntamenti settimanali che permetteranno a studenti e cittadini di trascorrere un pomeriggio di approfondimento dedicato ai personaggi più noti del territorio. A loro verranno accostate le storie di persone comuni che si distinguono in «maniera straordinaria nella quotidianità», ha spiegato la preside.

Per festeggiare il primo giorno di primavera, gli studenti hanno inaugurato la serra didattica che nei prossimi mesi li terrà occupati nella coltivazione di erbe aromatiche e verdure. «Teniamo particolarmente a tutto ciò che rappresentano le attività di laboratorio – commenta la dirigente Tosca Barghini – la serra permetterà di creare un legame tra i ragazzi e allo stesso tempo ricevere delle informazioni e delle competenze straordinarie. Inoltre il progetto è stato fatto in accordo con il Comune e questo stabilisce e rafforza un'alleanza educativa su tutta la comunità».

A partecipare alla cerimonia anche il primo cittadino Gianni Lorenzetti, che ha ricordato gli anni in cui frequentava l'istituto. «Voglio ringraziare la professoressa Luisella Giunta – spiega l'assessore Giorgia Podestà –per l'impegno nella realizzazione di questo progetto, un ringraziamento anche alla ditta Benassi che ha permesso il recupero della serra gratuitamente e al supporto del geometra Domenico Vietina». E durante la cerimonia, intervallata dalle musiche dell'Orchestra della scuola, alcuni degli studenti sono stati premiati per i temi che hanno realizzato in occasione dell'Estemporanea dedicata alla donna. Fra di loro: Alessandra Berti, Lorenzo Moschetti e Gemma Viti della 3A, Francesco Tonarelli, Chiara Ceccardi e Fabio Maggiani della 3B, Maria Grazia Mori,

Sara Riccardi e Matteo Marchetti della 3C, Chiara Bugliani premiata dalla critica e Linda Gassani che ha ricevuto il premio Cif. La giornata è stata realizzata grazie alla collaborazione del Comune della Giorgini e del Cif Montignoso.

Camilla Palagi

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik