Quotidiani locali

Una pista ciclabile lungo la Francigena

L’amministrazione ha ottenuto 15mila euro dalla Regione Il percorso attraverserà la città e sarà dotato di rete wifi

MASSA. È già in cantiere la realizzazione, a Massa, di un tracciato completamente ciclabile dell’antica via Francigena .

Curato dall’assessore all’ambiente, Uilian Berti, nell’ambito del progetto regionale per la definizione di un percorso turistico “del pellegrino” da percorrere in bicicletta, il tracciato studiato dal Comune è complementare a quello pedonale della Francigena ed è stato individuato in modo da evitare, per quanto possibile, strade a intenso traffico.

Ottenuto il finanziamento regionale di circa 15mila euro, il percorso ha una lunghezza di circa undici chilometri: parte da via dell’Uva, al confine col comune di Carrara, fino ad arrivare in località Sei Ponti, al confine con Montignoso.

Il percorso di andata e quello di ritorno differiscono leggermente l’uno dall’altro, per il necessario rispetto del senso di circolazione nelle numerose strade a senso unico. Secondo il percorso individuato dunque, il pellegrino proveniente da nord entra in territorio massese in via dell’Uva, quindi passa in via Ponte del Vescovo, segue lungo via San Vitale, via Foce, via Frangola, passa Ortola, poi via Rotino, via Trieste, via X Aprile, via Turati, Largo Matteotti, via Petrarca, Piazza Aranci, arriva in via Cairoli, in prossimità cioè di Palazzo Nizza o Ostello del Pellegrino, ristrutturato anche questo grazie ad un progetto comunale che ha ottenuto un importante finanziamento regionale, quindi passa in via Staffetti, via Rocca, Via Estensi, via Malaspina, via Obertenghi, via del Bargello, attraversa l’Aurelia per entrare in via Cervara, quindi segue in via Volpara, via Spallanzani, via del Papino, via Quercia, via Gorine, via Due Madonne e infine accede in via Sei Ponti dove passa nel Comune di Montignoso.

Il progetto comunale per la ciclabile della Francigena prevede l’installazione di circa ottanta cartelli di “segnalazione e indirizzo turistico”, da posizionare nelle intersezioni fra le strade, e dei necessari cartelli per la segnaletica stradale, che prevedono l’uso di bicicletta nelle aree pedonali.

Circa 3400 euro del finanziamento sono destinati a interventi di messa in sicurezza del percorso. È inoltre prevista la copertura
con connessione wifi gratuita in alcuni tratti del tracciato.

Con la prima tranche del finanziamento regionale nella disponibilità del Comune, pari a 6.432,08 euro, è già in corso la gara per i lavori relativi alla cartellonistica e alla segnaletica stradale.



TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista