Quotidiani locali

Muore in un campo a 39 anni, tragedia a Quercia di Aulla

Era allergico ai calabroni, non si esclude lo choc anafilattico: sarà fatta l’autopsia

 

AULLA. Tragedia a Quercia, frazione di Aulla: Andrea Lombardi, 39 anni, camionista, è stato trovato cadavere dalla moglie Simona intorno alle 13, riverso in un campo nei pressi della casa che si stava costruendo. Non rispondeva al telefonino e per questo la moglie si era preoccupata, ma ormai per l’uomo non c’era più nulla da fare. Andrea era allergico ai calabroni, e il padre Marcello morì per uno choc anafilattico una ventina d’anni fa mentre era in un cantiere edile; per questo, il magistrato ha deciso di stabilire con certezza le cause del decesso, sopraggiunto per arresto cardiaco.

Potrebbe essere un infarto, ma anche uno choc anafilattico: nell’esame esterno il medico legale Elisa Menconi a quanto risulta non avrebbe trovato segni di punture di insetti, ma solo l’autopsia, con l’esame degli organi interni ed eventuali segni inequivoci, potrà fare chiarezza. La comunità di Quercia è rimasta scossa dal lutto improvviso.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.