Quotidiani locali

Senza un pm da nove mesi, la procura di Massa è in affanno

Da quando Manotti è stato trasferito a Genova la squadra di Giubilaro è ridotta. Se anche il bando di ottobre andrà deserto Massa diventerà sede disagiata

CARRARA. La procura di Massa-Carrara è in affanno. Da dicembre il procuratore Aldo Giubilaro deve fare a meno di un sostituto, da quando cioè il pubblico ministero Federico Manotti è stato trasferito a Genova. Il primo bando per l’assegnazione

del posto vacante non ha avuto alcuna manifestazione di interesse da parte di magistrati in possesso dei requisiti. Adesso c’è un’altra possibilità con un nuovo bando in scadenza a ottobre. Se però nemmeno da qui uscirà il nome del nuovo pm Massa verrà riconosciuta sede disagiata dal Csm.

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie