Quotidiani locali

Si perdono in una cava di marmo: recuperati due coniugi

Erano partiti di buon’ora e hanno smarrito il sentiero. Hanno chiamato i carabinieri ed è intervenuto il Pegaso del 118

Una coppia di escursionisti in difficoltà è stata recuperata in alta quota dall’elicottero del 118, in Lunigiana. Una giornata da paura per i due coniugi, l’uomo di 43 anni e la moglie di 34, partiti di buon’ora e arrivati intorno alle 7.30 nella zona di Ugliancaldo, frazione del Comune di Casola in Lunigiana. Qui la coppia si è resa conto di essere fuori strada: aveva smarrito il sentiero 192 del Cai ed era finita in una cava di marmo. Rimasti isolati nella zona impervia, per fortuna hanno potuto attivare il cellulare grazie al segnale ancora buono: l’uomo ha chiamato il 112 e i carabinieri hanno fatto scattare i soccorsi. I tecnici del soccorso alpino hanno raggiunto la zona con l’elicottero Pegaso del 118 e hanno issato a bordo i due escursionisti col verricello trasportandoli poi all’aeroporto del Cinquale.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Massa Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia il Tirreno
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.