Quotidiani locali

PALLAVOLO FEMMINILE 

Ecco le nuove destinazioni di tutte le ex giocatrici della Bionatura Nottolini

LUCCASmantellata la panchina dello scorso campionato trionfale di B2, la Bionatura Nottolini ha interamente ricostruito il parco riserve. Un roster complicato anche per l'esperto coach Becheroni. La...

LUCCA

Smantellata la panchina dello scorso campionato trionfale di B2, la Bionatura Nottolini ha interamente ricostruito il parco riserve. Un roster complicato anche per l'esperto coach Becheroni. La società intanto ha lavorato alacremente sul mercato anche in uscita. Perché coloro che hanno fatto panchina nell'ultima stagione sono quasi tutte cresciute a Capannori ed anche se non rientravano più nel programma immediato della B1 possono comunque tornare in bianconero negli anni venturi. Le partenti sono andate in prestito per un anno, ma il cartellino rimane di proprietà della Bionatura del presidente Gradi. È il caso della centrale ventenne Fabiana Chericoni che si è accasata all'ambiziosa Ambra Cavallini di Pontedera retrocessa nell'ultima stagione in B2. Una società, quella del presidente Donati, che si è alternata nelle ultime stagioni fra campionati di B1 e B2. Al Pala Zoli il pubblico è molto caloroso nel sostenere la squadra quindi la giovane centrale lucchese troverà ad accoglierla un'atmosfera simile a quella di Capannori. Se ne va da Capannori anche Alice Coselli, la schiacciatrice che ha entusiasmato i tifosi con la sua esplosività.

Anche lei rimane in B2 nel girone E, lo stesso della Chericoni, indossando la maglia dell'ASD Fucecchio(prestito oneroso per una stagione). Ritroverà la sua ex compagna di squadra Cristina Dovichi e sarà allenata da coach Luca Barboni. La banda Lucia Bonasera dette il via al mercato bianconero quando si accordò con la Pantera in serie C .Una scelta che ha finito per condizionare e caldeggiare la stessa sistemazione anche per la palleggiatrice Beatrice Marsili che si è trasferita a S.Marco accettando la serie C perché stanca di stare in panchina. Ancora incerto il futuro di Arianna Chiavacci alle prese con l'università a Roma ed è quindi improbabile

che accetti il trasferimento a Castelfranco propostole dalla società. Intanto la Bionatura Nottolini in vista dell'esordio in B1 si sta ancora muovendo nel mercato e non è escluso che possa aggiungere un tassello al mosaico di Becheroni. Interessa una giovane banda. —



TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro