Quotidiani locali

CALCIO PRIMA CATEGORIA 

Tau Calcio e Pieve Fosciana puntano al gran salto

L’esperto terzino ex rossonero Emanuel Michelotti e la punta Biggi punti di forza della formazione di Altopascio

ALTOPASCIO

Domenica al via la prima categoria con la gara d’esordio di Coppa Toscana, il 16 settembre sarà invece la volta della prima giornata di campionato. Otto le formazioni lucchesi impegnate, ognuna con intenti e ambizioni completamente diverse: Ponte a Moriano, Tau Calcio, River Pieve, Pieve Fosciana, Folgor Marlia, Marginone, Gorfigliano, Acquacalda S. Pietro a Vico.

Tau Calcio. Dopo essere stato per anni all’avanguardia a livello nazionale per il settore giovanile, il desiderio del club di Altopascio è quello di raggiungere quanto prima categorie ancora più prestigiose anche con i dilettanti. Gli acquisti sono di quelli importanti: Emanuel Michelotti (ex Lucchese e Lampo) e dell’attaccante Daniele Biggi, reduce da gol in doppia cifra con il Lammari in promozione. Anche gli under sono di primissimo livello: dall’Aglianese è arrivato Alessandro Guidi (98), dall’Aglianese ecco il 99 Alessio Sardelli. Puntellano le corsie esterne il promettente Stefano Lenci (98, dall’Aquila S. Anna) e il fluidificante mancino Matteo Paoletti.

Pieve Fosciana. Il lavoro di mister Francesco Fiori sarà soprattutto di tipo psicologico: la società ha sperato fino in fondo il ripescaggio in promozione che non si è concretizzato. È partito Damiano Biggi (al Vagli) ed in attacco si punta su Alessio Malatesta. L’ex bandiera del Gorfigliano viene da anni di Terza e Seconda categoria, ma ha personalità ed esplosività fisica per segnare i gol necessari per far stare i nuovi compagni nelle posizioni di vertice. Anthony Alfredini sarà la spalla di Malatesta per rimpiazzare Alessandro Gheri (destinazione Molazzana). In difesa spicca l’acquisto di Riccardo Vitali, ventenne con esperienze in eccellenza con la Cuoiopelli.

River Pieve. La squasdra di Edoardo Micchi, ex bandiera del Castelnuovo, partito il suo ex compagno di squadra Christian Pennucci (Gorfigliano) si affida a Nicola Papeschi tra i pali (Ponte a Moriano), Simone Tolaini (altra bandiera del Castelnuovo) e Riccardo Giannotti (altro acquisto dai gialloblu). In attacco il ds Antonio Nelli ha piazzato il colpo di Davide Di Salvatore, reduce dal successo in campionato con il Vorno. Acquacalda S. Pietro a Vico Il presidente Bandettini e il suo entourage hanno badato soprattutto a confermare i principali elementi della scorsa stagione: obiettivo in gran parte riuscito con la partenza dei soli attaccanti Elia Ridolfi e Federico Petroni. Gli arrivi garantiscono il giusto cocktail di esperienza (vedi in difesa Marco Di Basilio dal San Filippo), corsa (Lorenzo Guazzelli dal Fornoli

per il centrocampo)e freschezza atletica con gli innesti di Luca Petretti dal Vorno, Andrea Lorenzi e Robin Della Maggiora dal Lammari. Per l’attacco la scommessa è Matteo Corti (97), elemento sfortunato per gli infortuni al ginocchio, ma di indubbie qualità oltre la categoria.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro