Quotidiani locali

CICLISMO 

Per Cipollini vittoria numero 12 a San Pierino di Fucecchio

LUCCASe il buongiorno si vede dal mattino i lucchesi è giusto che abbiano fiducia di continuare per tanti anni a sognare, a tifare nuovamente per un Cipollini. Il passaggio di testimone si chiama...

LUCCA

Se il buongiorno si vede dal mattino i lucchesi è giusto che abbiano fiducia di continuare per tanti anni a sognare, a tifare nuovamente per un Cipollini. Il passaggio di testimone si chiama Edoardo, un'eredità che si trasmette di generazione in generazione, un patrimonio genetico. Il longilineo tredicenne lucchese ha colto domenica il suo dodicesimo successo stagionale a San Pierino di Fucecchio, tredicesimo se consideriamo una gara tipo pista. Un successo in rimonta sull'umbro Tommaso Brunori, ottenuto grazie ad una volata lunga in progressione che ai più ricordava zio Mario anche se è presto e perfino rischioso fare questi accostamenti ma non si può arrestare la fantasia dei tifosi. L'atleta dell'Usd Montecarlo è allenato da Claudio Lucchesi e Domenico Pellegrini ed è diligente. La sua lunga serie di vittorie iniziò il 25 marzo nella gara di apertura stagionale a Monte S.Quirico. Poi non si è più fermato ottenendo nella categoria Esordienti di primo anno anche il successo nel campionato toscano nel corso del G.P.Circolo Arci a Castelfiorentino. Per lui anche tre secondi posti, un terzo ed un quarto, che gli valgono la leadership nella classifica toscana di rendimento con P.77, distanziando di

10 lunghezze Alberto Antonino Cavallaro dell'Uc Coltano Grube e di 18 punti Pietro Pieralli dell'ACF Bessi Calenzano. Ora Edoardo è atteso al confronto con gli Esordienti più forti extraregionali. La gara più attesa è in programma l'8 settembre nella Coppa di Sera a Borgo Valsugana. —

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro