Quotidiani locali

Salto in alto, Idea Pieroni vince l’oro

L’atleta della Virtus diventa campionessa d’Italia Indoor nella categoria Allievi

LUCCA. Campionessa d’Italia. È un trionfo quello di Idea Pieroni ai campionati italiani di categoria Allieve Indoor di Ancona, dove l’atleta barghigiana salta più in alto di tutte conquistando il titolo nazionale di categoria. Con l’asticella ferma a 1,76 metri, Idea eguaglia il proprio record personale e supera tutte le altre concorrenti, scatenando l’euforia di tutta la Atletica Virtus CR di Lucca e degli allenatori Luigi Cosimini e Vinicio Bertoli, il cui costante supporto tecnico si è rivelato preziosissimo per la neocampionessa. Un successo che, giungendo alla fine di un periodo di costante crescita e miglioramento fisico, giunge non inaspettato. Bene anche Asia Salerno che, nella medesima competizione, conquista la nona posizione con un risultato tecnico di 1,61 metri, confermando la propria stoffa e potenzialità nella disciplina. Un risultato di prestigio nel weekend appena trascorso viene incassato anche da Daniele Del Grande, atleta simbolo del settore giovanile della Virtus, che alla sua prima prova di Cross a livello internazionale alla “Cinque Mulini” di San Vittore Olona, inserita nel circuito World Cross Challenge che comprende le più importanti gare di cross al mondo, si ritaglia una grandissima settima posizione nella classifica assoluta, rendendo onore alla grande fiducia che gli allenatori Enrico Catelli e Cristiana Lucchesi hanno da sempre riposto in lui. Posizioni sul podio sono stati conquistati anche dal drappello di atleti ed atlete biancocelesti in trasferta a Padova al Campionato Indoor Master, dove il gruppo di giovani allievi ed allieve ha dimostrato anche, al di là dei risultati, una grandissima voglia di cimentarsi e mettersi alla prova in competizioni di respiro nazionale. Ottimo Fabio Pierotti che si piazza secondo nella classifica assoluta dei 60 metri piani, segnando un nuovo record personale con un tempo di 7,11’’, così come Lorenzo Galeotti che col suo 7,42’’ si guadagna la prima posizione nella categoria Allievi. Terza classificata nel Salto in Alto Femminile Bianca Nerli che supera l’asticella piazzata a 1,55 metri con ampio margine, lasciando intravedere un grande potenziale di crescita, mentre nella categoria Allieve dei 60 metri piani ottima la prestazione delle lucchesi Martina Bertella e Giulia Pierotti, rispettivamente oro e bronzo con

8,15’’ ed 8,26’’, così come Giulia Sabo’ che si posiziona quarta nella categoria Junior Femminile segnando un nuovo record personale di 8,39’’.Ai Campionati Toscani Individuali Indoor di Firenze: solo Diana Amabile del drappello femminile supera le batterie nei 60 metri ad ostacoli.

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon