Quotidiani locali

La Lucchese ha il passo della capolista

Nelle ultime otto partite ha conquistato gli stessi punti dell’Alessandria. Capitolo società: ci sono altri 30 giorni di tempo

LUCCA. Un passo da capolista. Nelle ultime 8 giornate la Lucchese ha viaggiato come l'Alessandria: 18 punti, 5 vittorie e 3 pareggi, senza più conoscere l'amaro sapore della sconfitta (ultimo ko a Como il 16 ottobre). Come dire che i rossoneri stanno andando davvero forte, mostrando anche una condizione atletica straordinaria. Una Lucchese in grande spolvero che si candida ad essere la mina vagante del girone. Merito anche del lavoro del preparatore atletico Guidi oltre che della mano di Galderisi che ha fatto un lavoro eccezionale sotto l'aspetto tattico e psicologico. In questa squadra tutti si sentono importanti e coinvolti.

La Lucchese ha confermato la propria solidità (solo un gol subito nelle ultime tre gare) e sciorinato anche un calcio brillante e spettacolare. Una squadra che gioca palla a terra, cercando sempre la superiorità numerica, veloce sugli esterni, aggressiva a centrocampo e che in avanti ha due punte da novanta come Forte (12 gol) e Terrani (5). E che ha ritrovato l'esperienza e la classe dei senatori Mingazzini e Fanucchi, protagonisti nella vittoria contro la vice capolista Cremonese che ha collocato i rossoneri al quinto posto in zona playoff. Da tempo non si vedeva il pubblico (oltre 300 spettatori in più nell'ultima gara) applaudire con tanta convinzione e passione. Una vittoria che ha riacceso l'entusiasmo dei tifosi, sempre più in simbiosi con questa squadra, che si preparono ad invadere lo stadio dei Marmi di Carrara per il derby con la Carrarese. Una partita ostica per gli ultimi precedenti negativi (lo scorso 10 gennaio i padroni di casa si sono imposti per 1-0 grazie al gol di Cais) e il terreno in sintetico che condizionerà le scelte di formazione dove potrebbero rientrare Merlonghi, Maini, Nolè e De Feo (dopo due giornate di squalifica) per una rotazione con tre gare in una settimana. Anche se è difficile togliere Mingazzini e Fanucchi. Visti i disagi nell'acquisto dei tagliandi per la partita in programma domenica 11 dicembre alle 16.30, i biglietti di settore ospiti potranno essere acquistati fino alle 19 di oggi a Lucca Carta di Moreno Micheloni in via Romana Est, 58 a Porcari (0583-210637) con orario 9-13 e 15-19.

Capitolo società. Potrebbe slittare di un mese l’adempimento legato alla ricapitalizzazione previsto per il 13 dicembre prossimo. Il motivo? Il commissario giudiziale della Coam, l’impresa edile che detiene il 54% delle quote, ha già fatto sapere che la società a responsabilità limitata non ricapitalizzerà. Quindi il 54% tornerà sul mercato. La legge impone un mese di tempo per esercitare opzioni, diritti di prelazione

o acquisizione delle quote. Fatti salvi i versamenti del 33% di Bacci e del 13% dei soci lucchesi sarà il 13 gennaio il giorno del giudizio. Ci sono poi da mettere in conto i soldi per il pagamento di stipendi ed F-24 che deve avvenire il 16 dicembre pena ulteriori punti di penalizzazione.

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro