Menu

Accolta dalla Figc la richiesta della nuova società, il 4 settembre rossoneri in campo per il campionato

E' ufficiale: si riparte dall'Eccellenza

Oggi l'annuncio dell'allenatore del Fc Lucca: gli indizi portano a Russo

 LUCCA. È ufficiale. Il consiglio federale della Figc ha accolto la richiesta di ammissione del FC Lucca 2011 al campionato regionale di Eccellenza (in soprannumero nel girone A). Disco verde alla domanda presentata a Roma da Russo, De Luca e dall'assessore Moschini, con l'assistenza giuridica dell'esperto avvocato Menichini (dello studio Grassani).  La Lucchese rinasce dopo l'esclusione dal calcio professionistico, anche se a differenza del 2008, quando fu serie D, stavolta riparte dal gradino più basso del panorama dilettantistico.  In 106 anni di storia la gloriosa Pantera non era mai scesa così in basso.  «Ora ci mettiamo subito al lavoro per dare un'organizzazione minima e costruire una buona squadra, consapevoli che siamo pur sempre la squadra di Lucca. Sabato ci ritroveremo all'Acquedotto per iniziare la stagione» ha commentato Russo.  «Questo era davvero il minimo - ha dichiarato l'assessore Moschini -. è una società giovane e fatta di giovani imprenditori alla quale, mi auguro, non mancherà il sostegno della città, dei tifosi e dell'imprenditoria locale. Ringrazio Studio Sport per le nuove maglie e tutto l'equipaggiamento fornito gratis».  Nuovo capitolo. La neonata società, composta da Bruno Russo, dal presidente pro-tempore Nicola De Luca, Nicola Giannecchini e Moreno Micheloni, ha già mosso i primi passi in vista dell'inizio del campionato fissato per domenica 4 settembre (il 31 c'è la Coppa Toscana).  L'obiettivo è gettare le basi per una crescita graduale dal punto di vista finanziario e sportivo del sodalizio e dare vita ad un progetto all'insegna del contenimento dei costi e un allargamento della base societaria, anche guardando all'azionariato popolare proposto dai tifosi.  Sono già stati presi contatti con aziende locali che dovrebbero garantire delle sponsorizzazioni. Una mano è pronta a tenderla anche l'ex diggì rossonero Pino Vitale, amico di Russo, mandando a Lucca a farsi le ossa qualche giovane promessa del florido vivaio dell'Empoli.  Allenatore. Il nuovo tecnico, salvo sorprese, sarà Bruno Russo (ds e allenatore come Filippi alla Massese), ma la decisione sarà ufficializzata oggi di concerto con gli altri soci. L'alternativa resta Lucio Nobile. Di sicuro il nuovo tecnico dovrà avere personalità e avere indossato la maglia rossonera.  Novità nello staff tecnico. Riccardo Guidi sarà il preparatore atletico, mentre il preparatore dei portieri sarà Moreno Bolognesi dal Tau Calcio (ex Pisa). Anche lo staff sanitario è fatto: Riccardo Malfatti, che era già alla Lucchese.  La società. Definiti altri ruoli nello staff societario. Addetta al marketing è stata confermata Anna Martorana, che lo scorso anno ha fatto un grande lavoro con gli sponsor e le scuole.  Russo ha scelto di avvalersi di persone serie e fidate, con un'esperienza passata nella Lucchese e che conoscano l'ambiente.  Il girone. Anche
se in Eccellenza la Lucchese sarà una delle "big". L'avversario da battere. Come accadeva in D. Anche se, almeno sulla carta, non sarà uno squadrone. Di sicuro la Lucchese, una delle big, porterà incassi importanti nella categoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Lucca Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare